Comunicato Stampa: Lou Reed apre il PopEye Festival di La Spezia

La redazione di Rockol non � responsabile del contenuto di questa notizia, che � tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati � a discrezione della redazione.

LOU REED

domani a La Spezia apre il PopEye FESTIVAL 2006
con l’UNICO CONCERTO ITALIANO DEL SUO TOUR ESTIVO

Con l’esclusivo concerto di LOU REED si apre domani a La Spezia la seconda edizione del PopEye Festival, che durerà fino al 29 luglio (inizio concerto ore 21.30 presso Giardini Centro Allende; ingresso 32,00 euro + prev. - Infoline 0187 727456; 0187 757075; www.pop-eye.it)

Il grande artista americano ha scelto la città ligure per inaugurare il suo Summer Rock Tour, che toccherà diverse città europee e che lo vedrà sul palco accompagnato da FERNANDO SAUNDERS (basso e voce), TONY SMITH (batteria), MIKE RATHKE (chitarra) e ROB WASSERMAN (contrabbasso elettrico).

Il PopEye, festival internazionale di musica organizzato dal COMUNE DELLA SPEZIA, dall’ISTITUZIONE PER I SERVIZI CULTURALI della Spezia e dall’Associazione culturale BLUESIN con il contributo di FONDAZIONE CARIGE e la sponsorizzazione di ENEL e CONTSHIP ITALIA GROUP, giunge quest’anno alla seconda edizione e triplica la sua offerta organizzando circa trenta concerti, in tre sezioni differenti:

CITY STAGES - grandi artisti nazionali e internazionali in centro città. I City Stages prevedono in tre spazi diversi quattro grandi concerti con altrettanti protagonisti della musica contemporanea (LOU REED il 1 giugno, ROBERT FRIPP il 28 giugno, IVANO FOSSATI il 29 giugno, TRIO BEYIOND di J.Scofield, J.Dejohnette, L.Goldings il 13 luglio)

POPEYE VILLAGE - Una vera e propria cittadella della musica che in nove giorni (dal 21 al 29 luglio) ospiterà, tra gli alti, I NIDI D’ARAC, NAPOLI ALL STARS FEAT. NARCOLEXIA, BISCA E ZULU, LINEA 77, GIULIANO PALMA & THE BLUEBEATERS.

POPFLY ‘VOLA ALLA SPEZIA’, la manifestazione che prevede l’apertura serale dei negozi organizzata dal Comune con l’esibizione nelle piazze del centro di un gruppo ogni venerdì e sabato dal 30 giugno al 29 luglio: rock, funky, jazz, reggae nel più puro stile PopEye con DIECI CONCERTI GRATUITI di band provenienti da tutta Italia e dall’estero.


PopEye si propone quindi come un festival moderno e aperto che coinvolgerà tutto il centro della città e i suoi giardini storici. Una vera e propria festa della musica, con una ricca offerta di generi e stili diversi.
Il nome POP EYE è stato scelto perché la manifestazione vuole essere un grande occhio che guarda, sviscera, filtra e riproduce ogni aspetto della realtà pop (musicale soprattutto, ma non solo) con l'energia vitale, la curiosità, il dinamismo e l’ironia dell'altro grande Popeye, quel Braccio di Ferro espressione dell'esuberanza e dell'ingegno di tutto ciò che è nato dal mare.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Roberto Razzini (Warner Chappell Music Italia)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.