Comunicato Stampa: Claudio Lolli a Perugia per convegno e un concerto

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

PERUGIA, VENERDI' 2 GIUGNO 2006

ORATORIO SANTA CECILIA ore 17.00

"PIAZZA BELLA PIAZZA. GLI ZINGARI COMPIONO TRENT'ANNI"

Un convegno per celebrare i trent'anni dell'album di Claudio Lolli "HO VISTO ANCHE DEGLI ZINGARI FELICI"

TEATRO MORLACCHI ore 21.30

CONCERTO di presentazione del nuovo album "LA SCOPERTA DELL'AMERICA"

con CLAUDIO LOLLI e la sua nuova formazione

Mentre è da poche settimane uscito nei negozi un suo nuovo album, La scoperta dell'America, che sta ottenendo un'ottima accoglienza dal pubblico e dalla critica, Claudio Lolli è stato invitato a Perugia venerdì 2 giugno per un doppio evento molto speciale di cui sarà protagonista: "Piazza Bella Piazza, gli 'Zingari' compiono 30 anni",

Nel pomeriggio un convegno, presso l'Oratorio di Santa Cecilia, che prende spunto dal trentesimo anniversario dell'uscita di un album-spartiacque come "Ho visto anche degli zingari felici" per rivolgere lo sguardo al passato e dibattere sul significato di quegli anni, la fine dei '70, che tanto hanno contribuito alla trasformazione sociale, politica e culturale del nostro Paese; un'epoca di cui Claudio Lolli è stato allo stesso tempo testimone ed interprete con la sua musica.
Non solo un convegno, ma anche una festa di compleanno, con la presenza di protagonisti di allora e di oggi che a quell’album sono fortemente legati, a dimostrarne la straordinaria attualità e forza.

Nella serata l’iniziativa proseguirà nello storico e prestigioso Teatro Morlacchi, nel centro storico del capoluogo umbro, per un concerto di Claudio Lolli che insieme alla sua nuova formazione, interpreterà alcuni dei suoi brani storici, e anche tante canzoni del suo nuovo cd.

L’evento è promosso dalla Fonoteca Regionale “O.Trotta” della Regione Umbria e dal Comune di Perugia ed è organizzato dall’Associazione Metronome in collaborazione con l'etichetta discografica Storie di note, che ha pubblicato gli ultimi tre dischi di Lolli.

Lunedì 29 maggio alle 11.30 nella sala Fiume di Palazzo Donini in Corso Vannucci a Perugia si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell'evento.
Interverranno Silvano Rometti, assessore regionale alla cultura, Andrea Cernicchi, assessore comunale alla cultura, Marco Sarti di Metronome e Rambaldo degli Azzoni Avogadro di Storie di note.

Al convegno del 2 Giugno, ad ingresso gratuito per il pubblico, parteciperanno, oltre al “maestro” bolognese, diverse persone legate in varie maniere all’artista e, soprattutto, all’epoca di uscita dello storico album “Ho visto anche degli zingari felici”: saranno presenti all’incontro pomeridiano al Santa Cecilia, insieme a Claudio Lolli, il poeta Gianni D’Elia, lo scrittore Girolamo De Michele, lo storico della musica Paolo Jachia, i giornalisti musicali Giordano Casiraghi e Gianluca Veltri, il giornalista di Rai News 24 Fausto Pellegrini, il professore universitaro e musicista Roberto Soldati (chitarrista nello storico album nel 1976), i musicisti Amerigo Sirianni e Salvatore De Siena (del Parto delle Nuvole Pesanti, protagonista con Lolli nel 2003 del remake dello storico album) e lo scrittore di cose musicali e giornalista Jonathan Giustini (autore della biografia di Claudio Lolli “La terra, la luna e l’abbondanza”, Stampa Alternativa 2003), che avrà il compito di coordinare l’incontro.

Verranno lette importanti testimonianze di scrittori, storici e giornalisti, raccolte per l’occasione, tra cui interventi inediti di Marcello Baraghini, Stefano Benni, Francesco “Bifo” Berardi, Giovanni Impastato, Luigi Manconi, Gianfranco Manfredi, Vincenzo Mollica, Stefano Pivato, Maurizio Torrealta.

Non mancheranno immagini significative e brevi spazi di musica dal vivo, in gran parte improvvisati, che vedranno protagonisti alcuni fra i presenti.

Il concerto al Teatro Morlacchi si terrà alle 21.30 (ingresso €. 15,00, ridotto a €. 10,00 per gli studenti) e sarà l'occasione per assistere al nuovo spettacolo di Claudio Lolli in quintetto, con Paolo Capodacqua (chitarra), Andrea Ferrario (sassofoni e percussioni), Pasquale M.Morgante (piano e tastiere) e Tiziano Zanotti (contrabbasso e violoncello).

Verranno presentati, oltre a brani fra i più significativi del repertorio di Claudio Lolli, anche molti del nuovo album “La scoperta dell’America”, uscito il 7 aprile, a trent’anni da “Ho visto anche degli zingari felici”. Per l’ironia, la poetica e i contenuti dei testi il nuovo album di Lolli si dimostra legato a doppio filo e come una sorta di seguito di quel capolavoro della fine degli anni ’70.

Ai possessori del biglietto dell’evento saranno praticati sconti presso alcuni alberghi aderenti a Federalberghi Perugia ed ingressi agevolati presso tutti i musei comunali perugini nonché alla mostra “Sound & Vision” dedicata all’incontro tra arti visive e musica, dai ’60 a oggi, allestita a Palazzo Della Penna.

Per informazioni: : 075.5913904 - 075.5723308 info@metronomefestival.it;
spettacolo@regione.umbria.it; fonotecatrotta@tiscali.it

Anche sul sito di Storie di note http://www.storiedinote.com ci saranno informazioni dettagliate sull’evento e la possibilità di acquisto on-line con carta di credito dei biglietti per il concerto. Per informazioni: 329 2314710 concerti@storiedinote.com
Dall'archivio di Rockol - 11 Artisti diventati famosi grazie ai video su Internet
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.