Ufficiale: Bertelsmann vende le edizioni (ma non la sua quota in Sony BMG)

Ufficiale: Bertelsmann vende le edizioni (ma non la sua quota in Sony BMG)
Le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi (vedi News) hanno trovato puntuale e rapida conferma: il gruppo Bertelsmann ha deciso di liquidare la società di edizioni musicali BMG Music Publishing attraverso una vendita all’asta che inizierà nel mese di giugno. Com’è noto (vedi News), la cessione del “publishing” musicale servirà a coprire almeno in parte l’esborso di 4,5 miliardi di euro necessario per riprendere possesso della quota Bertelsmann in mano al Groupe Bruxelles Lambert (25,1 %) ed evitare così il suo collocamento in Borsa: una mossa che secondo Liz Mohn, esponente della famiglia che detiene il pacchetto di maggioranza, “garantirà l’indipendenza della società e il suo duraturo, sostenuto sviluppo sulla base della nostra consolidata cultura aziendale”. La vendita della quota Bertelsmann in Sony BMG, ha spiegato invece il direttore finanziario Thomas Rabe, non è nei piani della società.
Guidato da Nicholas Firth, il gruppo BMG è il terzo maggior editore di musica a livello mondiale (secondo per la classica), con un catalogo di oltre 700 mila copyright che include brani di Coldplay, Cure, Santana, Backstreet Boys e Britney Spears ma anche di artisti italiani come Eros Ramazzotti, Lucio Battisti, Fabrizio De André ed Ennio Morricone. La società, costituita nel 1987, è presente con proprie filiali in 31 paesi: in Italia ha assorbito dal 1994 anche il catalogo storico di Casa Ricordi, con opere di Verdi, Puccini, Bellini e Donizetti e di autori contemporanei come Berio e Nono.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.