Quote di mercato Usa, Universal tiene a distanza le altre major

La casa discografica di proprietà francese continua a guidare saldamente la pattuglia delle major sul mercato statunitense, con una market share, 31,8 %, che per i primi quattro mesi del 2006 è stata identica a quella dell’anno scorso. Alle sue spalle, ma notevolmente, staccata, insegue Sony BMG, la cui quota di mercato, 23,9 %, risulta in calo dell’1,9 % rispetto al periodo gennaio-aprile 2005. Warner Music ed EMI, interessate a una ipotetica fusione (vedi News), strappano rispettivamente uno share del 14,9 e del 9,5 % (+ 0,1 % e + 0,2 %): insieme totalizzerebbero dunque una fetta di mercato, 24,4 %, di poco superiore a quella di Sony BMG, mentre è da sottolineare anche la crescita continua (+ 1,6 %) delle etichette indipendenti, il cui peso globale è salito al 20 %
Le market share sono indicatori variabili e fino a un certo punto veritieri del mercato, legate come sono all’uscita e/o allo slittamento di uscite discografiche importanti. Ma influenzano decisamente gli andamenti dei titoli in borsa, e hanno una ragion d’essere anche in motivi più strutturali: così gli esperti attribuiscono gli ottimi risultati americani di Universal alla solidità e abilità del suo team dirigenziale capitanato da Doug Morris, mentre imputano i passi indietro di Sony BMG ai cambi di management e agli attriti provocati dall’integrazione tutt’altro che semplice tra due culture aziendali profondamente differenti tra di loro.
Music Biz Cafe Summer: Covid e diritti, l'onda lunga della pandemia e i timori degli editori
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.