Warner, EMI rilancia e Bronfman cerca di correre ai ripari

Warner, EMI rilancia e Bronfman cerca di correre ai ripari
I bene informati giurano che la società britannica è pronta ad alzare la sua offerta per Warner fino a 32 dollari per azione, e cioè a spendere fino a 4,75 milioni di dollari per acquisirne la proprietà (contro i 4,2 milioni messi sul piatto in prima battuta: vedi News). Contemporaneamente, Edgar Bronfman Jr. starebbe organizzando una contromossa, scorrazzando dalla Russia al Dubai alla ricerca disperata di nuovi finanziatori disposti a sostituire i partner dimissionari Thomas H. Lee Partners, Bain Capital e Providence Equity Partners, così da permettergli di fare una contro offerta e di restare al timone dell’azienda. Gli osservatori gli concedono ben poche chance: e l’imprenditore canadese, dicono, sa bene che in una ipotetica Warner EMI (o WEMI, come qualcuno già la chiama) del futuro sarebbe molto difficile per lui conservare un posto di rilievo nell’organigramma. Contro Bronfman giocherebbe anche quanto accaduto in passato: quando la sua Universal/Seagram assorbì la PolyGram nel 1998, il ruolo del ceo Alain Levy venne drasticamente ridimensionato; il manager francese, che oggi si trova proprio al vertice della EMI, non vedrebbe l’ora di poter consumare la sua vendetta.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.