Comunicato Stampa: Phoenix, arte in movimento

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

PHOENIX-ARTE IN MOVIMENTO

La rassegna «Phoenix – Arte in movimento» è organizzata dall’associazione Phoenix e promossa dal Comune di Poggibonsi in collaborazione con Vernice Progetti Culturali, Politeama spa, Società Grandeschermo, Associazione Timbre. Direzione artistica di Antonio Bertoli e Riccardo Pangallo
«Phoenix» presenta la ‘Bicicletta
Patafisica’

Domani sabato 13 maggio alle 17,30 i satrapi Edoardo Sanguineti, Fernando Arrabale e Thieri Foulc saranno a Poggibonsi (Siena) per l’iniziativa dedicata alla Patafisica. Alle 21 replica dello spettacolo di Claudio Morganti «Waiting Long». Informazioni allo 0577 985697 o presso il sito Internet www.politeama.info

Edoardo Sanguineti, Fernando Arrabal e Thieri Foulc presentano «La Bicicletta Patafisica», una vera e propria bicicletta da guidare e leggere. Domani, sabato 13 maggio, prosegue a Poggibonsi (Siena) «Alfred Jarry è morto: viva Alfred Jarry!», iniziativa dedicata alla Patafisica che è, come l’ha definita Jarry stesso, la ‘scienza delle soluzioni immaginarie’ e delle eccezioni da cui nasce anche il Laboratorio di Letteratura Potenziale (OULIPO) di Raymond Queaneau e Perec.
Alle 17.30 si svolgerà la presentazione in prima europea del ‘Libro bicicletta’ realizzato dall’editore spagnolo Juan Carlos Varela. La bicicletta è, nell’ottica della Patafisica, un elemento centrale che assume un significato particolare anche alla luce del fatto che lo stesso Alfred Jarry, appassionato amante della bicicletta, dilapidò la sua eredità per comprarsene una da corsa, che alla sua morte non fu più trovata.
Alle 17,30, presso il Teatro Politeama, i Satrapi del Collegio di Patafisica Fernando Arrabal, Brunella Eruli, Thieri Foulc, Edoardo Sanguineti, Juan Carlos Varela, coadiuvati dal Responsabile dei Giorni e delle Notti del Collegio, Antonio Bertoli, si riuniranno per rispondere a due quesiti: chi ha rubato la bicicletta di Jarry? Nell’ambito delle soluzioni immaginarie e delle eccezioni, la bicicletta è un libro?. Per l’occasione sarà presentato il primo prototipo del libro-bicicletta patafisica, che sarà in seguito pubblicato e realizzato in 15 esemplari. Alle 21 si svolgerà invece la replica di «Waiting Long» di e con Claudio Morgnti, prodotto dall’Associazione Phoenix, dal Teatro Laboratorio Alkestis e dall'Associazione Culturale Laboratorio Nove. L’evento si svolge nell’ambito di «Phoenix - arte in movimento», rassegna diretta da Antonio Bertoli e Riccardo Pangallo, organizzata dall’associazione Phoenix e promossa dal Comune di Poggibonsi in collaborazione con Vernice Progetti Culturali, Politeama spa, Società Grandeschermo, Associazione Timbre, Associazione Nausika. La rassegna propone una serie di collegamenti tra le arti. Un percorso pluriennale di collaborazioni tra registi, compositori, scrittori, disegnatori nel segno di un’arte come ricerca, innovazione, movimento.

Informazioni allo 0577 985697 o presso il sito Internet www.politeama.info
Dall'archivio di Rockol - Album italiani: le copertine più belle di sempre
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.