Musica digitale, Sony annuncia un nuovo software iPod-compatibile

Contro lo strapotere di Apple non c’è nulla da fare. Tanto vale evitare lo scontro testa a testa e mettersi in scia, devono aver pensato gli strateghi della multinazionale nipponica, che ha appena annunciato di voler rinunciare al formato proprietario di compressione digitale Atrac in favore di un nuovo software di gestione musicale che risulterà compatibile con quelli di aziende concorrenti, e in particolare con l’AAC sviluppato dall’azienda di Steve Jobs.
Sony spera così di raggiungere un duplice obiettivo: rendere più appetibile al pubblico la sua gamma di lettori digitali Sony Walkman (popolari soprattutto in Estremo Oriente, meno altrove) e stimolare gli acquisti dalla piattaforma di musica digitale SonyConnect, che finora non ha saputo conquistarsi una presenza di rilievo sul mercato. Grazie alla nuova compatibilità tra sistemi, gli utenti di lettori iPod potranno trasferire parte delle proprie collezioni musicali su un Sony Walkman: solo le canzoni copiate da un cd, però, perché quelle scaricate dall’iTunes Music Store, com’è noto, incorporano un codice di protezione che ne consente l’ascolto esclusivamente su riproduttori di marca Apple.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Claudio Buja (presidente Universal Music Publishing)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.