Graham Coxon si allea con Jimmy Pursey del gruppo punk Sham 69

Lo scorso 14 aprile Rockol riferiva che Jimmy Pursey, cantante degli Sham 69, uno dei migliori e più sottovalutati gruppi della prima ondata punk britannica, stava lavorando alla versione alternativa dell’inno che rappresenterà la Nazionale di calcio inglese agli imminenti campionati del mondo. Ora giunge notizia che Pursey ha trovato un alleato inaspettato: Graham Coxon. L'ex chitarrista dei Blur è infatti entrato in studio con Pursey per registrare il pezzo, "Hurry up England", cover del brano "Hurry up Harry" degli Sham. Ai cori vi saranno i Louie, un nuovo gruppo. I proventi derivati dalla vendita del singolo, che non ha ancora una data di pubblicazione, saranno assegnati all'ente benefico Teenage Cancer Trust.
I brani più conosciuti del gruppo punk, che per un certo periodo fu vicino ad alcuni ambienti della destra estrema britannica, rimangono “If the kids are united”, “Harry up Harry” ed "Hersham Boys"; quest’ultimo pezzo raggiunse il numero 6 della classifica britannica nell’agosto 1979.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.