Vodafone & Motorola, sul cellulare arriva la radio interattiva

Vodafone & Motorola, sul cellulare arriva la radio interattiva
Preannunciato già nel gennaio scorso (vedi News), il servizio di radio streaming interattivo sviluppato dalla Vodafone (in collaborazione con il partner tecnologico Sony Net Services) è ora attivo anche in Italia: al costo di 1,49 euro al giorno (o 9,99 euro al mese), i clienti dell'operatore telefonico possono ascoltare una serie di "canali radiofonici" preimpostati sul proprio cellulare Umts ma anche sul computer, scaricandoli dal Music Store di Vodafone (all'indirizzo www.190.it); i primi telefoninini compatibili con il programma "My Radio" sono messi in commercio da Motorola (due modelli, l' E770 e il V3x, premiato dalla GSM Association come miglior portatile del 2006).
I gestori del servizio parlano di radio "intelligente": nel senso che l'utente ha facoltà di pilotare la programmazione, decidere di ripetere l'ascolto di un brano o passare immediatamente al successivo, crearsi un palinsesto personale o farselo costruire su misura sulla base dei voti di gradimento assegnati alle canzoni durante l'ascolto. Le playlist possono essere organizzate per genere musicale, bpm e altri parametri a scelta del consumatore; quest'ultimo può naturalmente decidere di acquistare i brani preferiti sullo stesso Music Store, scaricandoli sul pc o sul telefonino.
My Radio è stato presentato ieri, martedì 9 maggio, a Milano, nel corso di un "talk show" condotto dal giornalista Roberto Arditti con la partecipazione di Roberto Larocca (direttore commerciale Consumer Vodafone Italia), Stefano Brisotto (direttore vendite Motorola Italia), Luca Viscardi (direttore dei programmi di PlayRadio) e Claudia Lisa (direttore new media EMI Music).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.