Comunicato Stampa: Alessio Riccio a Siena Jazz

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Uno dei più apprezzati batteristi italiani docente della Fondazione Siena Jazz
A Siena il sound di Alessio Riccio
Martedì 9 maggio, il primo di due incontri aperti. Giovedì 11 una lezione-concerto per una viaggio alla scoperta dei segreti della batteria

Proseguono i grandi incontri alla Fondazione Siena Jazz. Protagonista Alessio Riccio, talentuoso musicista destinato a segnare l’evoluzione della batteria nella musica moderna, docente dei corsi invernali che terrà presso la Biblioteca di Siena Jazz per due lezioni aperte anche al pubblico giovanile esterno ai corsi i prossimi 9 e 23 maggio e per la lezione-concerto di giovedì 11 maggio.Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle 21.30.
Non ancora quarantenne, Alessio Riccio vanta una lunga carriera: ha vinto numerosi premi e concorsi, fra cui il “Outstanding Musicianship Award”, riconoscimento destinato a giovani talenti e il prestigioso “Modern Drummer/Drummer Collective Contest”. E’ stato allievo dei corsi di alta qualificazione professionale del Siena Jazz tenuti da Stefano Battaglia e ha suonato con i grandi maestri del jazz e del rock, portando tutta l’originalità della “The Metalanguage Unit”, uno strumento a percussioni da lui realizzato che può essere considerato una vera e propria scultura sonora, frutto di una ricerca timbrica ed ergonomia, che fonde acustica ed elettronica, materia e linguaggio, suono e spazio, creatività e improvvisazione. Ed è proprio grazie a questo interesse per la scultura, la pittura, la poesia, la prosa, il teatro e la danza che Riccio ha realizzato nel tempo preziose collaborazioni con artisti poliedrici.
I due incontri aperti del 9 e del 23 maggio, prendono rispettivamente i titoli di “Un introduzione alla storia della batteria rock” e “La tecnica delle mani”, mentre la lezione-concerto di giovedì 11 maggio “E(ste)tiche radicali: percorsi di deserializzazione”.
Per informazioni contattare la Fondazione Siena Jazz, telefono 0577 271401.
Dall'archivio di Rockol - 11 Artisti diventati famosi grazie ai video su Internet
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.