Nasce ‘La città fuori’, costola del Traffic Festival per la periferia torinese

Nasce ‘La città fuori’, costola del Traffic Festival per la periferia torinese
Per la sua terza edizione, il Traffic Torino Free Festival (vedi News) ha deciso di allargare i propri orizzonti e di indirizzare l’attenzione anche alle zone periferiche dell’area metropolitana del capoluogo piemontese. L’iniziativa, chiamata “La città fuori”, ha l’obbiettivo di accendere i riflettori su quelle aree della città di Torino considerate “quartieri dormitorio”, valorizzandone così le potenzialità culturali e musicali.
Il progetto verrà presentato in anteprima domenica 14 maggio nell’ambito del Festival in piazza Falchera dove a partire dalle 16.00 Claudio Coccoluto e Boosta cureranno il dj set. Alle ore 20.00, vicino alla piazza davanti al sagrato della Chiesa del Gesù Salvatore, si esibirà invece Colleen, violoncellista francese con contaminazioni elettroniche.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.