Warner riduce il deficit (e obbliga EMI ad alzare il prezzo dell'offerta)

Al momento giusto (quando cioè si tratta di alzare la posta per un'eventuale vendita alla EMI), il gruppo discografico guidato da Edgar Bronfman Jr. sforna risultati migliori del previsto, riducendo significativamente il disavanzo di gestione nel secondo trimestre di esercizio a 7 milioni di dollari, 5 centesimi per azione contro i 15 pronosticati dai principali analisti: merito soprattutto del mercato emergente della musica digitale e dei numeri di vendita registrati dagli ultimi best seller di Madonna, James Blunt e Sean Paul. "Questo significa che la EMI dovrà pagare tra i 30 e i 33 dollari ad azione", ha osservato Laura Martin, analista per conto di Soleil Media Metrics (invece dei 28 dollari e mezzo previsti dalla prima offerta di acquisto).
Dovesse andare in porto la vendita, il pacchetto di azioni in possesso di Bronfman gli assicurerebbe una buonuscita di 3-400 milioni di dollari; al suo vice Lyor Cohen spetterebbero tra i 60 e i 100 milioni.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Gaetano Blandini (SIAE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.