Comunicato Stampa: Marta sui tubi ospiti al Village di Radio1

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

MARTA SUI TUBI
LIVE A VILLAGE
VENERDÌ 5 MAGGIO 2006
ORE 13.33.

Village, il programma di approfondimento musicale di Radio1 condotto da Silvia Boschero, ospita in studio venerdì 5 maggio (13.33) per un mini-live l’eclettica rock band elettro-acustica Marta sui Tubi.

I Marta sui Tubi, due ragazzi siciliani di Marsala, si conoscono nel 2002 e cominciano a suonare nell’adottiva Bologna con un repertorio di brani inediti e cover di Jeff Buckley, Violent Femmes, Nick Drake, Gomez, Bugo. La line up è bizzarra: due voci (virtuose) e una chitarra acustica. Per tutto l’inverno suonano nei pub di Bologna diventando un vero fenomeno di culto underground. Le prime 11 canzoni vengono registrate volutamente a bassa fedeltà con un solo microfono e il primo disco vero e proprio, “Muscoli e dei”, esce nel 2003. È una folgorazione nel panorama rock autorale italiano. Giovanni Gulino alla voce, Carmelo Pipitone alla chitarra e il nuovo arrivato Ivan Paolini alla batteria, si caratterizzano per un incredibile eclettismo, trovate melodiche originalissime e virtuosismo. Tutti elementi ben espressi nel nuovo album “C’è gente che deve dormire”, uscito a fine 2005. Quest’ultimo CD contiene anche i cameo di Bobby Solo, Paolo Benvegnù e Moltheni, ma anche “Tomorrow Never Knows” dei Beatles rivista in maniera
Music Biz Cafe Summer: radio e TV verso il futuro
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.