Sordità garantita: ecco le 11 canzoni più rumorose d'ogni tempo

Sordità garantita: ecco le 11 canzoni più rumorose d'ogni tempo
Il New Musical Express pubblica un singolare servizio in cui sono elencati gli undici brani "che vi garantiscono la sordità". La lista delle canzoni più rumorose d'ogni tempo si apre con "Territorial pissings" dei Nirvana, che appariva sulla pietra miliare "Nevermind" del 1991; il "volume" assegnato dall'NME al pezzo di Kurt Cobain e soci è 6. Un gradino di amplificatore più in su: ecco "Overkill" dei Motorhead, pubblicata sull'omonimo album del 1979. Il "volume" del pezzo di Lemmy e soci è 7. A quota 8, ex aequo, vi sono "Fists of love" targata Big Black, su "Atomizer" del 1985; "Psycho" dei Sonics, gruppo garage anni Sessanta; "Crown of storms" del duo Lightning Bolt; "Only shallow" dei My Bloody Valentine. Ignorata quota 9 si passa alla 10, dove a spaccare i timpani esplode "Necrophobic" degli Slayer (su "Reign in blood"); "Black sky" del trio giapponese Mainliner; ed infine "Deceiver" dei Napalm Death. Da notare che "Deceiver", pubblicata su "Scum" del 1987, ha una durata di soli 29 secondi. Possibile che vi sia qualcuno più devastante dei Napalm Death? Secondo l'NME, sì: a quota 11, a manopola ormai completamente girata, c'è "Come to daddy" di Aphex Twin, pezzo apparso sull'EP "Come to daddy" del 1997. Il brano, suggerisce il settimanale britannico, funziona benissimo anche per fare scappare tutti i gatti dal vostro giardino. Probabilmente per sempre.
(Fonte: "New Musical Express")
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.