Comunicato Stampa: ll 2 maggio ad Asti anteprima di Astimusica

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

ASTIMUSICA – 11 ^ EDIZIONE - DAL 7 AL 23 LUGLIO

il 2 maggio grande anteprima

“HO VISTO NINA VOLARE” (TRIBUTO A FABER) in collaborazione con il PREMIO DE ANDRE'

con Massimo Bubola, Danilo Sacco (Nomadi) e Mister No Valerio (Statuto), Simone Cristicchi, Giulio Casale , Virginio, Luca Nesti, Marco Notari

Martedì 2 maggio, presso il Teatro Alfieri di Asti si terrà la grande anteprima del festival ASTIMUSICA, la manifestazione musicale, giunta all’undicesima edizione, che si terrà dal 7 al 23 luglio nella Piazza della Cattedrale della provincia piemontese (organizzata dal Comune di Asti con il patrocinio della Regione Piemonte).

Quest’anno l’anteprima di ASTIMUSICA è caratterizzata da un importante spettacolo dedicato a Fabrizio De Andrè: “Ho visto Nina volare” (tributo a Faber). La serata, organizzata in collaborazione con il Premio De Andrè, vedrà sul palco del Teatro Alfieri nomi importanti della musica italiana: Massimo Bubola, Danilo Sacco dei Nomadi assieme a Valerio degli Statuto, Simone Cristicchi, Giulio Casale, Virginio, Luca Nesti e Marco Notari, che ricorderanno, con un loro contributo, il grande artista scomparso (ingresso: 10,00 euro).

“Massimo Bubola racconterà come nascevano le canzoni con Fabrizio e interpreterà “Fiume Sand Creek”, “Andrea”, “Quello che non ho”, “Sally” e “Hotel Supramonte” – così spiega Massimo Cotto direttore artistico di ASTIMUSICA e presentatore della serata – “Grande attesa per un duo inedito e scatenato: Danilo Sacco, voce dei Nomadi, e Valerio degli Statuto; Simone Cristicchi metterà in un cassetto il suo lato più ironico e dissacrante a favore di quello poetico e profondo; Giulio Casale svestirà per una sera i panni gaberiani e rileggerà “Verranno a chiederti del nostro amore” e “Il suonatore Jones”; Virginio, giovane talento, avrà il compito più arduo: cimentarsi nell’odissea del “Canto dell’amore perduto”; Marco Notari porterà sul palco il De Andrè della protesta con la sempre attualissima “Canzone del Maggio” (“anche se voi vi credete assolti, siete per sempre coinvolti”); mentre Luca Nesti aprirà le danze con “Ho visto Nina volare”, sigla della serata. Sarà una serata lunga e bella, intensa e lirica. Ogni artista, oltre a canzoni di De Andrè, eseguirà ovviamente alcune canzoni del proprio repertorio. Vedremo ancora Nina volare tra le corde dell’altalena. E sentiremo cantare Fabrizio, attraverso la voce di artisti diversi e uniti solo dall’amore per lui, più grande”.

ASTIMUSICA aprirà ufficialmente i battenti il 7 luglio: al momento, per il programma dell’edizione 2006, sono già stati confermati alcuni nomi di grande rilievo: Eels, Caparezza, L’Aura, Eric Burdon, Zero Assoluto, Pacifico, Ivan Segreto, Gianna Nannini, Garbo. Il resto del cast di questa undicesima edizione sarà comunicato nei prossimi giorni.
Dall'archivio di Rockol - Dieci oggetti feticcio del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.