Amazon, vendite in aumento ma crollano i profitti

Il suo atteso debutto nel mondo dei digital download a pagamento (vedi News) è ancora di là da venire; nel frattempo il sito di Jeff Bezos continua a sviluppare il giro d’affari delle vendite per corrispondenza di cd, libri, dvd ed elettronica di consumo (ma anche di cibo, medicinali, capi di abbigliamento e altro), a costo però di spese e investimenti crescenti: tanto che nei primi tre mesi di quest'anno la società di Seattle ha sofferto un crollo considerevole nei profitti a causa dei costi legati allo sviluppo di nuove tecnologie.
Amazon ha infatti chiuso il periodo gennaio/marzo 2006 con un fatturato di 2,28 miliardi di dollari, il 20 % in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso mentre sui siti internazionali (Gran Bretagna, Germania, Francia, Giappone e Cina) le vendite sono cresciute del 18 %, a 1,03 miliardi di dollari. L’aumento dei costi e degli investimenti ha tuttavia ridotto i profitti da 51 a 78 milioni di dollari, il 35 % in meno.
Music Biz Cafe Summer: piattaforme Web e diritti
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.