Il marito di Britney presenta l’album, ma lei lo lascia da solo

Il marito di Britney presenta l’album, ma lei lo lascia da solo
Certo che se neppure la moglie va ad ascoltarlo, forse c’è qualcosa che non funziona. Brutto colpo, perlomeno se si vuole credere a quanto afferma un quotidiano locale, alle aspirazioni da rapper di Kevin Federline, il marito di Britney Spears. Il Kev, come si sa, si è messo in testa l’idea di fare il cantante pure lui. E, dopo aver realizzato un singolo “download only”, adesso si ritrova in mano un intero album, “Playing with fire”. La coppia, accompagnata dal figlio Sean Preston, avrebbe dovuto presentarsi al Pure, un locale all’interno del Caesar’s Palace di Las Vegas, per fare ascoltare alcuni brani dal CD. Ma, scrive il “Las Vegas Review Journal”, è arrivato solo lui. Prima dell’appuntamento i due sono stati visti litigare furiosamente presso il ristorante Caesar’s Nero; ad un certo punto Brit si è alzata e, in lacrime, si è ritirata nella sua suite. Così al Pure è andato lui solo ed ha fatto ascoltare due pezzi, “America’s most hated” e “Rockstar”. Britney è rimasta in camera.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.