Comunicato Stampa: 'Band in box', fai vedere la tua musica

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

BAND IN A BOX… MOVIE ON
Fai vedere la tua musica

presso
PARCHEGGIO MULTIPIANO VERONAFIERE
Via dell’Artigianato – Zai, Verona

LUNEDÌ 24 APRILE 2006, ore 19.00
TOKIO CONSPIRACY
(art rock)
LAVOIRLINGE
(hard rock)
CLAUSTROFUNK
(crossover funk)
NEXUS
(stoner rock)

Movie On è il nuovo progetto multimediale dedicato alle band emergenti ideato dal portale www.livepoint.it. Si tratta di un progetto innovativo che offre nuove possibilità di promozione tramite internet!
La presentazione ufficiale si svolge grazie al festival musicale “Band in a box… Movie On”, in programma lunedì 24 e martedì 25 aprile in via dell’Artigianato, utilizzando le strutture che i giorni prima sono occupate da Sound Expo all’interno del Parcheggio Multipiano Veronafiere. L’organizzazione, infatti, è a cura di Livepoint, con il supporto logistico/tecnico di Città della Musica e Musicalbox.
Nei due giorni di concerti si esibiranno otto band veronesi, scelte tra tutte quelle iscritte al portale veronese/bresciano dedicato allo spettacolo e tempo libero.
Lunedì, a partire dalle 19.00, si potranno ascoltare dal vivo Tokio Conspiracy (art rock), Lavoirlinge (hard rock), Claustrofunk (crossover funk) e Nexus (stoner).

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO
Web: www.livepoint.it - Mail: info@livepoint.it - Tel: 045 8205716
Come arrivare: in macchina, uscita autostradale Verona Sud, seguire le indicazioni per il centro. Al Secondo semaforo girare a sx e alla seconda via ancora a sx.

MOVIE ON
Fai vedere la tua musica on line

Il videoclip, ultima chimera del mainstream, è oramai tecnologicamente una realtà alla portata di tutte le bands che però hanno la difficoltà a diffonderne il contenuto.
Livepoint già affermato portale, contenitore e vetrina per oltre 1400 artisti, apre la possibilità di fare vedere la propria musica.

COS’È MOViE ON?
Un cambio di vita, un salto in avanti (Move On), il tassello mancante alla visibilità delle forme artistiche attraverso il video (Movie). La forza di fare vedere la vostra musica come mai è stato possibile. Grazie alla rete delle reti e all’avvento della “banda larga” è sempre più facile fruire delle informazioni anche attraverso i video.

LA TECNOLOGIA
Grazie al Flash Player di Macromedia, presente ad oggi sul 97,3% dei computer che navigano in internet, accedere ai video è alla portata di tutti. Il player che mettiamo a disposizione permette di caricare online e rendere visibili i video in formato swf e flv con un notevole risparmio di spazio grazie alla loro capacità di compressione.

COME POSSO ESSERE MOViE ON?
MOViE ON è l’account più prestigioso di Livepoint, ti basterà iscrivere la tua band al portale come artista e richiedere l’accesso all’account.

NON HO UN VIDEO COME POSSO FARE?
MOViE ON non è un contenitore privilegiato. Anche un video amatoriale può avere visibilità. Livepoint inoltre è in grado di offrirti l’ideazione e realizzazione di un videoclip ad un costo accessibile in collaborazione con Si-Fa comunicazione (www.si-fa.it).

Proposta artisti

FREE
- Scheda Artista: descrizione, foto/logo, mail per contatti
- Load Date: accesso al form per l’inserimento delle date con note

START
- Scheda Artista: descrizione, foto/logo, mail per contatti
- Load Date: accesso al form per l’inserimento delle date con note
- Link Up: ogni data inserita dall’artista sarà visibile sul sito e sulla newsletter ed apparirà con il link alla propria Scheda
- SMS Box: fornisce la possibilità di gestire una rubrica personale di numeri ai quali inviare le date dei vostri concerti.

LIGHT
- Scheda Artista: descrizione personalizzabile, foto/logo, mail per contatti
- Load Date: accesso al form per l’inserimento delle date con note
- SMS Box: fornisce la possibilità di gestire una rubrica personale di numeri ai quali inviare le date dei vostri concerti
- Foto Box: possibilità di inserire autonomamente foto dell’artista visibili dalla Scheda Artista
- Logo Rotator: uno spazio a rotazione di grande formato per il logo della tua band sulla home page di livepoint

MOViE ON
- Scheda Artista: descrizione personalizzabile, foto/logo, mail per contatti
- Load Date: accesso al form per l’inserimento delle date con note
- SMS Box: fornisce la possibilità di gestire una rubrica personale di numeri ai quali inviare le date dei vostri concerti
- Foto Box: possibilità di inserire autonomamente foto dell’artista visibili dalla Scheda Artista
- Logo Rotator: uno spazio a rotazione di grande formato per il logo della tua band sulla home page di livepoint
- Mp3 Box: player personale di mp3, possibilità di caricare brani demo
- Video Box: video player personale, possibilità di caricare il video della tua band

BAND IN BOX… MOVIE ON – PROTAGONISTI DAL VIVO


TOKIO CONSPIRACY (art rock)

Band art rock sperimentale formata da loschi figuri ben noti alla scena musicale veronese e non... Numerose esperienze maturate in gruppi già avviati quali Mr.Wilson, Aneurysm, Maryposh, Elicotrema, Neptune, Eclipse confluiscono in questo progetto che ha come fine quello di miscelare le più svariate sfumature della musica all'interno di singoli componimenti...

Formazione
Miyuky: voce
Tatsuhiro: tastiere
Katsutoshi: basso, voce
Shiro: chitarra
Yoshi: batteria
Sito ufficiale
www.tokioconspiracy.com

LAVOIRLINGE (hard rock)
Il gruppo nasce a Verona come cover band dei Nirvana nel marzo del 1996 col nome di Anestesia, ma la line up si stabilizza solo alla fine del 1997, cambiando nome in Questura. Impiegano due anni per trovare una propria identità sonora, così all'inizio del 2000 iniziano a comporre le prime canzoni. Lo stile è un incrocio tra il classico hard rock e lo stoner, soprattutto nei riff saturi delle due chitarre.
Passano due anni tra prove e concerti locali arrivando al 2003. È l’anno decisivo per la band, che dopo sette anni, matura uno stile ben definito. Una perfetta contaminazione tra Black Sabbath, Led Zeppelin, Grand Funk Railroad, Blue Cheer, Motorhead e i giganti dello stoner, Kyuss. Il quartetto si battezza definitivamente Lavoirlinge (pronuncia francese “lavuarling”) ed inizia a registrare le canzoni per il cd di esordio, mixato e prodotto da Martino Modena. In aprile 2004 esce “Rumbling machine”, che presenta un suono solido e convincente, in pieno stile stoner, con forti riferimenti all’hard rock anni ’70, che piacerà a chi ama il rock nella sua vera essenza, privo di orpelli, ma pieno di energia. In maggio del 2004 firmano un contratto di promozione con la GDC Promotion. I primi riscontri della critica sono ottimi e la band è attesa da una carrellata di concerti.
Attualmente stanno lavorando su alcuni nuovi pezzi, che vengono già proposti live e che saranno contenuti sul prossimo cd.

Formazione
Niccolò Carozzi: voce, chitarra
Antonio Moletta: chitarra
Nicola Cavallini: basso
Manuel Fracca: batteria
Sito ufficiale
www.lavoirlinge.it

CLAUSTROFUNK (crossover funk)
La band si forma nel 1999 nella terra della Valpolicella prendendo originariamente il nome di CLAUSTROPHOBIA. Il genere di riferimento dei primi passi è stato il metal-crossover dei primi Rage Against the Machine. Iniziano fin da subito a comporre brani originali che li porta così alle prime esibizioni nei locali del veronese. Subito si notano la tecnica, l'originalità nella costruzione dei pezzi e l'aggressività della band, qualità che vengono evidenziate in ogni live e che li fa maturare fino a proporre solo brani di propria produzione.
Nel 2001 inizia così il progetto CLAUSTROFUNK; assieme ad amici esperti della scena musicale veronese iniziano a prendere le cose sul serio, proponendo un buon crossover con influenze funk e sonorità dance, il tutto miscelato con la potenza live che li contraddistingue. I loro sforzi vengono subito premiati grazie a svariate partecipazioni a concorsi nella provincia durante l'estate 2002; si aggiudicano il primo posto sia al BAGNOLO LIVE sia all'ESTATE ROCK di Legnago, guadagnandosi la registrazione di un cd in uno studio professionale.
Nel novembre 2002 iniziano le registrazioni dell'ep che verrà presentato in anteprima al Virus Club sabato 01 febbraio e al programma radiofonico MusicAlive 96.2 FM; i Claustrofunk sono infatti gli ospiti della settimana a venire del circuito MusicAlive.
A marzo 2006 i Claustrofunk stanno preparando il nuovo disco, che verrà presentato dal vivo durante tutta l’estate 2006.

Formazione
Ivo: voce
Enrico: chitarra
Matteo: basso
Thomas: batteria.
Sito ufficiale
www.claustrofunk.it

NEXUS (stoner rock)
La storia artistica dei Nexus inizia nel 1995. Dall’inizio tendono a definire il loro ensemble "european alternative rock": terreni sostanzialmente melodici che comunque non disdegnano episodi compatti e granitici: un pestare gentile che porta ad una forte omogeneità sonora, mescolando rock, garage, stoner. In tre parole: rock’n’roll. A Verona e provincia tengono numerosi concerti in quasi tutti i locali maggiori e minori (negli ultimi mesi con considerevole afflusso di pubblico). Partecipano a manifestazioni locali come Suoni in cantiere (promossa dal comune di Verona), Empirica, Cologna Rock (al quale partecipano come "special guest") e il più importante Indie Rock Festival, oggi considerato come evento alla base della rinascita della scena veronese. Fuori Verona si esibiscono al C.S.O.A. Rivareno (BO), Circolo Riciclo (MN), Barbarano Rock (VI) e al XX Secolo di Quero (Bl) per le selezioni di Sanremo Rock; ancora, Heineken Festival a Marmirolo (MN), Onde Road Festival a Caravaggio (BG), Selezioni per il Pistoia Blues indette dalla rivista Rockstar e Circolo Arci Casbah di Pegognaga (MN). Ricevono riconoscimenti a Barbarano Rock (premio della critica) e Pistoia Blues (superamento selezioni). Durante la presentazione del primo demo "Blue Gaia" sostengono delle interviste per Radio CBG; Radio RM (due emittenti locali); per BBC Radio Lincolnshire in Lincoln (UK). Nel 2003 sono ospiti di Radio Blu e nel gennaio del 2003 inaugurano ufficialmente il progetto MusicAlive, che negli anni a venire porterà alla realizzazione di MusicAlive#Uno e MusicAlive#Due. Loro stessi sono presenti in MusicAlive#Uno e sul finire del 2003 sono loro a presentare la compilation a Le Cupole e a rappresentare MusicAlive al MEI di Faenza. Nel luglio 2002 volano addirittura in California (Lake Forest e Huntington Beach), invitati a suonare in un paio di locali. Ottengono un inaspettato ma largamente meritato apprezzamento dal pubblico locale. Nel gennaio 2005 sono la band che inaugura ufficialmente il Gate52. Durante l’anno tengono pochissime esibizioni dal vivo e si impegnano nella produzione dei nuovi brani per la Sony Music. Agli inizi del 2006 entrano in studio per registrare un disco intero per Sony. Tra le nuove canzoni spiccano “Berlusconia”, “Motorama” e “Corri corri Principino” già proposte dal vivo durante il 2005. Gli altri novi pezzi (che verranno proposti anche al Gate52) sono “Hate the city”, “Sambamantra”, “Do it!”, “Vampirempire”, “My mind is full of thrash (but my body is lookin' good)” e il lento “Thank you”. Oltre ai brani, tra le novità vale la pena ricordare un importante lavoro sulle voci. Oltre a Diego (chitarra), anche Cristiano (batteria) canta alcune canzoni.
Le produzioni: '95 Coverspank compilation (ed. Interzona); '96 demotape omonimo registrato presso il Banjo studio di Pizzoletta (VR); '97 registrazione del demotape “Blue Gaia” effettuata al Banjo studio e allo Studio Tan di Lincoln (UK); '01 registrazione del cd promo “8km” registrato presso Le Pareti Sconnesse di Verona. ’03 MusicAlive#Uno.

Formazione
Diedo Codognola: chitarra, voce
Luca Ottoboni: basso
Cristiano Mecchi: batteria, voce
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Andrea Rosi (Sony Music Italy)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.