Damon Albarn ci riprova, rivuole Graham Coxon nei Blur

Già in passato Damon Albarn aveva tentato di far rientrare Graham Coxon nei suoi Blur, ricevendo, a seconda delle due principali scuole di pensiero dei commentatori britannici, un gentile diniego o delle pernacchie. Ora ci riprova, stavolta tentando un colpo di coda e facendo leva sui bei vecchi tempi. Damon, affermando di comprendere la posizione del suo ex socio, l'ha invitato a suonare ancora una volta nei Blur, anche se dovesse essere l'ultima. "Non critico nessuno, capisco la posizione di Graham", ha affermato il cantante. "Però penso che sia un vero peccato che abbiamo messo così tanta parte delle nostre vite in questa cosa e adesso nessuno sia in grado di… cioè, sarebbe veramente bello fare ancora un concerto insieme, senza dover dimostrare nulla, e divertirci a suonare le vecchie canzoni".
Coxon pubblicherà un nuovo singolo, "You and I", il prossimo 8 maggio. Il secondo estratto dal suo ultimo album "Love travels at illegal speeds" è il successore di "Standing on my own again".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.