Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 14/04/2006

Musica digitale a una svolta: arriva, finalmente, il catalogo dei Beatles

Musica digitale a una svolta: arriva, finalmente, il catalogo dei Beatles
Dal catalogo dei grandi negozi che vendono download legali su Internet mancavano (quasi) solo loro, i Fab Four. Ma ora la lunga attesa sta per finire: anche i Beatles, notizia trapelata ieri (13 aprile) sulle agenzie di stampa, si preparano finalmente all'attesissimo debutto nel mondo della musica digitale dopo anni di ostinato rifiuto.
A darne notizia è stato Neil Aspinall in persona, presidente della società discografica Apple Corps che ha in mano il preziosissimo catalogo. E lo ha fatto nel modo più ufficiale possibile: attraverso una testimonianza scritta depositata presso il tribunale londinese chiamato a decidere sulla causa contro la Apple Computer di Steve Jobs (una sentenza è attesa subito dopo Pasqua). Ai giudici Aspinall ha anche fornito una spiegazione ufficiale del perché, fino ad ora, le canzoni dei Beatles non sono state poste in vendita sui negozi digitali: "Sarebbe scorretto offrire download dei vecchi master nel momento in cui ne stiamo realizzando di nuovi. Meglio coordinare le due cose, così da sfruttare nel migliore dei modi anche la comunicazione pubblicitaria". L'ufficio stampa della casa discografica, che oggi fa capo a Paul McCartney, Ringo Starr, Yoko Ono e Olivia Harrison, non è stato tuttavia in grado di indicare una data precisa per l'inizio della distribuzione del catalogo via Internet. "Questo perché", è la spiegazione ufficiale, "ci sono molti progetti su cui Apple sta lavorando".
Dall'esito della vertenza sui diritti di sfruttamento musicale del marchio dipenderà probabilmente anche la concessione o meno del repertorio dei Beatles all'iTunes Music Store: escluso finora dalla vendita on-line del catalogo di John Lennon, reso disponibile agli altri "digital store" dallo scorso mese di novembre (vedi News).
Scheda artista Tour&Concerti
Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!