Londra, prenotazioni a valanga a teatro per 'The harder…' di Jimmy Cliff

Londra, prenotazioni a valanga a teatro per 'The harder…' di Jimmy Cliff
Fu il film del 1972 "The harder they come" a far conoscere l'allora giovane Jimmy Cliff a tutto il mondo. E, di riflesso, il mondo conobbe anche il reggae. Poche sere fa Cliff, che secondo alcune fonti ha 61 anni e secondo altre 58, è stato ospite della "prima", svoltasi al Royal Stratford East di Londra, di una nuova versione teatrale di quel film. In sala il musicista ha incontrato Perry Henzell, regista della pellicola di 34 anni fa. Il ruolo principale è stato affidato a Rolan Bell, un giovane attore britannico d'origini giamaicane. Lo spettacolo, nella cui colonna sonora figurano parecchi brani contenuti nel film, come ad esempio "Many rivers to cross", ha ricevuto una valanga di prenotazioni e rimarrà in scena perlomeno per tutta l'estate. "Sono contento di vedere 'The harder they come' in scena a Londra, è il posto giusto. Quel film aprì le porte alla musica giamaicana a livello internazionale", ha affermato Cliff.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.