Comunicato Stampa: 'Lune Nuove.. a Calamandrana', musica e degustazione d'autore

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Lune Nuove… a Calamandrana
Una rassegna tra musica e degustazioni d’autore nel suggestivo borgo del Monferrato Astigiano: di scena Gian Castello & Laura Papeschi, Rara Avis, Ciansunier e Roccaforte

L’EVENTO

La Luna, con i suoi cicli, i suoi influssi, il suo fascino ed il suo mistero, è da sempre protagonista assoluta in quel “calendario naturale” rappresentato dall’alternarsi delle varie stagioni dell’anno. Per celebrare degnamente questo astro così lontano ma così vicino alla nostra cultura, il Comune di Calamandrana (At), in collaborazione con l’Associazione Culturale Monferrànima Onlus e con la Bottega del Vino di Calamandrana, propone a partire da questa primavera un nuovo evento a cadenza fissa, il primo sabato di ogni mese (quasi a combaciare idealmente con la nascita della “luna nuova”!), che andrà ad aggiungersi alla già ricca offerta locale di manifestazioni.
Obiettivo principale di LUNE NUOVE… A CALAMANDRANA (questo il titolo dell’evento) sarà la promozione del vasto patrimonio vinicolo e gastronomico di Calamandrana, nel cuore dell’Alto Monferrato Astigiano, che ha trovato nella Bottega del Vino (la vetrina del territorio da poco situata nei locali dell’ex-stazione ferroviaria) il necessario punto di riferimento. Fulcro dell’evento, che si svolgerà dal tardo pomeriggio alle prime ore della sera ed avrà ingresso sempre gratuito, sarà un vero e proprio “aperitivo itinerante”, che – ogni volta in un luogo differente del paese – accompagnerà i pregiatissimi vini locali dei produttori di Calamandrana, gioiello del panorama enologico del Monferrato, e le prelibate specialità gastronomiche del paese con una serie di spettacoli di musica d’autore all’insegna della sorpresa, dell’improvvisazione, del mistero e della… goliardia!

Ben quattro saranno gli appuntamenti della prima edizione di “Lune Nuove”. Per divertire ed accattivare ulteriormente l’attenzione del pubblico, si è deciso di intitolare ogni serata in maniera diversa, puntando l’attenzione sugli abbinamenti e non mancando di sottolineare l’aspetto “divertente e conviviale” sotteso al rapporto cibo-vino-spettacolo. L’eccezionale anteprima del 22 aprile sarà dunque dedicata all’“Acciuga d’Aprile”, mentre gli eventi del 6 maggio, del 3 giugno e del 1° luglio giocheranno sulle tematiche “Il Cotto alle 18”, “Battuta & Battute” e “Che Pizza… con la Barbera”.
Colonna sonora e “piatto” principale di ciascuna serata quattro nomi da tenere d’occhio della musica italiana: GIAN CASTELLO & LAURA PAPESCHI, i RARA AVIS, i CIANSUNIER e i ROCCAFORTE.

LE SERATE

1) “ACCIUGA D’APRILE” - Sabato 22 aprile 2006, ore 18,00

IL LUOGO – La Bottega del Vino, situata nei suggestivi locali della ex-stazione ferroviaria di Calamandrana.
L’APERITIVO - Per celebrare degnamente la tradizione degli “anciué” che già in epoca antica portavano sui loro carri il pesce azzurro nei mercati dell’entroterra, e l’ubicazione di Calamandrana sulle Vie del Sale che portano verso la Liguria, il primo appuntamento vedrà come protagonista dell’aperitivo l’acciuga, presentata in tutte le salse possibili: con il bagnèt verde e rosso, con la bagna caoda, con la salsa di noci ed in carpione, il tutto innaffiato dal re dei vini bianchi locali: il Cortese del Monferrato.
LO SPETTACOLO - La Liguria e la tradizione… la Luna, le leggende, la musica folk celtica… Protagonista della serata sarà GIAN CASTELLO, vero e proprio “bardo” della tradizione musicale celtica, originario di Genova, che intratterrà il pubblico con fiabe e leggende in musica, accompagnato dalla splendida arpa celtica di LAURA PAPESCHI. Un sottofondo nobile ed elegante per le degustazioni in programma…

2) “IL COTTO ALLE 18” - Sabato 6 maggio 2006, ore 18,00

IL LUOGO – La piazza principale di Calamandrana.
L’APERITIVO - I primi tepori primaverili saranno l’occasione per una serata goliardica in cui andrà in scena la celebrazione del salame cotto, vanto della tradizione salumiera locale, vero e proprio trionfo aromatico e gustativo. Durante la serata il “cotto” si sposerà in un matrimonio dei sensi con il vino Barbera d’Asti, che verrà officiato dagli accoliti della Confraternita del Salame Cotto, nuova istituzione accademico-mangereccia che avrà sede a Calamandrana.
LO SPETTACOLO – Protagonisti della serata i RARA AVIS, quotata formazione folk-rock originaria di Aosta, autrice di due album di standard internazionale (“Life Of A Homeless” e “Rara Avis”) ed in procinto di conquistare anche le platee americane. La loro performance, vulcanica e scatenata, avrà come catalizzatore la splendida voce di Elisa Ansermin, che non ha davvero nulla da invidiare alle più quotate voci femminili del mercato anglofono.

3) “BATTUTA & BATTUTE” - Sabato 3 giugno 2006, ore 18,00

IL LUOGO – Un’azienda agrituristica di Calamandrana.
L’APERITIVO – Le prime calde serate dell’estate saranno l’occasione per una celebrazione della battuta di carne cruda di vitello, gioiello della gastronomia di Calamandrana, protagonista dell’aperitivo in abbinamento al vino grignolino. Ma la battuta di carne non sarà l’unico tipo di “battuta” in programma nella serata…
LO SPETTACOLO - Per presentare i CIANSUNIER la parola va direttamente ai musicisti… «L' idea di base che ci ha spinto a formare i Ciansunier è stata la volontà di riscoprire e valorizzare un repertorio musicale che rischiava di essere dimenticato. Negli anni '70 e '80 il "liscio" ha sistematicamente appiattito il repertorio popolare confinandolo ad un ruolo minore, di semplice svago aerobico. Nelle nostre osterie però, si è continuato a cantare, suonare e ballare mescolando senza problemi o remore la tradizione occitana italiana e francese con i canti tipici del Piemonte e dell'Italia. Storie di alpini, bersaglieri, "amanti che si lasciano" e "belle che si maritano" tutte in unico calderone a creare un'atmosfera che lega tutte le generazioni in un unico momento di aggregazione sociale che è la festa».

4) CHE PIZZA… CON LA BARBERA! - Sabato 1° luglio 2006, ore 18,00

IL LUOGO - Piazza dei Portici, di fronte alla Pizzeria I Portici.
L’APERITIVO - Pizza e barbera vivace… un accostamento insolito che potrebbe piacere anche ai più giovani. In questa calda serata di luglio il prodotto “giovane” per eccellenza (la pizza) incontrerà dunque il barbera frizzante, vino giovane, fresco e molto estivo...
LO SPETTACOLO - La serata vedrà in scena i ROCCAFORTE, quotata band astigiana artefice di una mescolanza tra canzone d’autore e rock melodico in italiano, ben esemplificata nell’album di debutto “Parole Mai Dette”: una proposta frizzante e vivace come il vino protagonista della degustazione…

COME ARRIVARE

Da Torino: Arrivando da Torino sulla autostrada A21 si esce al casello di Asti Est e si immette sulla superstada per Alba fino ad Isola d'Asti; da qui ci si dirige verso Nizza Monferrato. Una volta raggiunta Nizza Monferrato si prende per Canelli e si arriva dopo 4 km a Calamandrana.
Da Milano/Genova: Da queste città si arriva in autostrada ad Alessandria e si esce al casello di Alessandria Sud. Da qui in direzione verso Acqui Terme dopo circa 4 km si prende la statale per Nizza Monferrato. Una volta raggiunta Nizza Monferrato si prende per Canelli e si arriva dopo pochi km a Calamandrana.

Per ulteriori informazioni:

Bottega del Vino di Calamandrana
Ex stazione ferroviaria – 14042 Calamandrana (At)
Tel. (+39) 0141-75390

Associazione Culturale Monferrànima Onlus
Piazza Sauli, 17 – 14052 Calosso (At)
Tel. (+39) 348-7289149 (Chiara)
Tel. (+39) 338-1187975 (Maurizio)
info@monferranima.it
www.monferranima.it

Comune di Calamandrana
Via Roma, 83 – 14042 Calamandrana (At)
Tel. (+39) 0141-75114
www.comune.calamandrana.at.it
Music Biz Cafe, parla Davide D'Atri (presidente e ad di Soundreef)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.