Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 11/04/2006

All Music: ok del governo alle trasmissioni in tecnica digitale

All Music: ok del governo alle trasmissioni in tecnica digitale
L’emittente del Gruppo Espresso ha ottenuto dal Ministero delle Comunicazioni la licenza a trasmettere su fequenze terrestri in tecnica digitale. “Ciò”, spiega un comunicato diramato dalla holding editoriale, “permetterà alla società, al momento dello spegnimento del segnale analogico previsto per la fine del 2008, di poter offrire fino a 5 programmi televisivi su tutto il territorio nazionale".
La notizia arriva a pochi giorni dall’esposto che Telecom Italia Media Broadcasting, società a cui fanno capo La 7 e MTV, aveva presentato al TAR del Lazio contro Rete A All Music, sostenendone la mancanza di legittimazione a trasmettere e chiedendone l’annullamento della licenza. Sul fronte televisivo, i gruppi industriali capeggiati da Carlo De Benedetti e Marco Tronchetti Provera (che con All Music e MTV si fronteggiano direttamente sul mercato dell’emittenza musicale rivolta al pubblico giovanile) sono ai ferri corti da tempo. Proprio il Gruppo Espresso era ricorso per primo al TAR per far annullare l’operazione di acquisto da parte di TiMedia/Telecom, in prospettiva di diffusione sul digitale, delle frequenze del canale tv Elefante, sostenendo che la relativa licenza era scaduta e comunque circoscritta alle sole televendite: ipotesi rigettata dal tribunale sulla base del fatto che, non raccogliendo pubblicità, l’emittente non danneggia la concorrenza.