Nuovo disco di Ice Cube: il management gli fa da partner discografico

Prince fa dischi e poi li vende all’asta al miglior offerente, Robbie Williams e i Korn entrano in compartecipazione d’interessi con la casa discografica (la EMI, in entrambi i casi): e ora Ice Cube fa un passo ancora oltre, decidendo di proseguire la carriera musicale facendo sostanzialmente a meno dell’appoggio di una casa discografica.

Il rapper afroamericano si è finanziato da solo il nuovo album “Laugh now cry later”, il primo disco solista in sei anni he pubblicherà agli inizi di giugno (la data prescelta è, scaramanticamente, il 6/6/2006) per la sua etichetta LenchMobb Records. E ne curerà pubblicazione, marketing e promozione in joint venture con The Firm, la potente agenzia di management di cui è cliente da molto tempo: la quale, e questa è la novità, gli farà nell’occasione da partner “discografico”, fatta eccezione per la sola distribuzione fisica del prodotto nei negozi. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.