Sanctuary riprova a decollare: con l'ex numero uno di British Airways

Per rilanciarsi dopo le note, recenti traversie (vedi News), il gruppo inglese Sanctuary ha ingaggiato Bob Ayling, ex top manager della compagnia area di bandiera British Airways. Il nuovo presidente ha preso il posto di Andy Taylor, che resta in forze alla holding musicale nel ruolo di amministratore delegato, e ha già fatto la sua prima dichiarazione di intenti. “Mentre riduceva i costi e riaggiustava i bilanci, la società ha conservato gente di talento, asset preziosi e un roster artistico di tutto rispetto”, ha detto Ayling. “Le mie priorità consistono nell’assicurare standard adeguati di gestione, trasparenza finanziaria e prestazioni economiche appropriate. Con un nuovo cda in carica, sono ottimista sul fatto che raggiungeremo questi risultati, anche se probabilmente ci vorrà del tempo”.
    Per rilanciarsi dopo le note, recenti traversie (vedi News), il gruppo inglese Sanctuary ha ingaggiato Bob Ayling, ex top manager della compagnia area di bandiera British Airways. Il nuovo presidente ha preso il posto di Andy Taylor, che resta in forze alla holding musicale nel ruolo di amministratore delegato, e ha già fatto la sua prima dichiarazione di intenti. “Mentre riduceva i costi e riaggiustava i bilanci, la società ha conservato gente di talento, asset preziosi e un roster artistico di tutto rispetto”, ha detto Ayling. “Le mie priorità consistono nell’assicurare standard adeguati di gestione, trasparenza finanziaria e prestazioni economiche appropriate. Con un nuovo cda in carica, sono ottimista sul fatto che raggiungeremo questi risultati, anche se probabilmente ci vorrà del tempo”.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.