Usa, Trans World prova a rilanciare il download sul punto vendita

Dopo il debutto on-line di grandi marchi del retail discografico come Virgin e HMV (i cui negozi digitali non hanno riscosso finora il successo sperato) torna in auge anche la vecchia idea del chiosco per il download allestito sul punto vendita: la rispolvera la catena di negozi americana Trans World, che ha rilevato il pacchetto di controllo di Mix & Burn, fabbricante di macchine che permettono appunto ai clienti dei negozi di confezionarsi da sé, sul punto vendita, la propria compilation musicale preferita. La novità è che presto dovrebbe essere possibile scaricare la musica prescelta non solo su cd ma anche su lettori digitali portatili stile iPod e sui telefoni cellulari abilitati alla riproduzione di musica.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.