Comunicato Stampa: Paul Weller in concerto su Radio1

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

RADIO1 PRESENTA:
PAUL WELLER

IN CONCERTO

VENERDÌ 31 MARZO 2006
ORE 21.00

Venerdì 31 marzo, dalle ore 21:00 circa, Radio1 trasmetterà in esclusiva un concerto del rocker inglese Paul Weller, registrato a Roma. La serata è presentata da Silvia Boschero.

Radio1 presenta in esclusiva il concerto che Paul Weller, autore ormai storico del rock-soul inglese, ha tenuto a Roma il 29 ottobre 2005. Weller è un musicista e autore che ha attraversato, durante una carriera splendida, la storia del rock britannico da trent’anni a questa parte. L’artista, che ha ricevuto proprio ultimamente il prestigioso premio alla carriera ai Brit Awards, ha pubblicato l’anno scorso l’ottimo, ultimo album solista “As Is Now”, un disco che ancora una volta mostra il meglio del suo stile ormai classico, tra rock e venature soul. Paul Weller ha iniziato la sua formidabile storia musicale negli anni ’70 del punk e della nuova onda elettrica che rivoluzionò il rock, a capo dei Jam. Una band mitica, che riprendeva il meglio degli incroci rock e rhythm and blues che già furono degli Who negli anni ’60. Lo stile dei Jam era però attualissimo, nuovo, urgente e diretto. Weller e i suoi furono star di prima grandezza fino allo scioglimento, nel 1982. Poi iniziò una nuova esperienza per l’artista, anche questa al passo con i tempi: nacquero gli Style Council, con Weller, Mick Talbot e Steve White. Le canzoni del gruppo, indimenticabili gioielli tra soul e jazz, segnarono gli anni ’80 in Gran Bretagna e nel pop mondiale. La nuova svolta della carriera di Weller, dopo lo scioglimento degli Style Council, arrivò nel 1992 con la pubblicazione del primo album solista. Da allora in poi, imponendo una personalità e un talento grandissimi, il cantante diventò un punto di riferimento per tutta la nuova onda del Britpop (Blur, Oasis) che avrebbe dominato il decennio. Un poeta-dandy, un originale musicista che sa guardare alla storia del beat, del rock, del soul, del funky, un personaggio di grande successo amatissimo dal pubblico e dai rocker delle ultime generazioni: oggi Paul Weller è tutto questo.
Music Biz Cafe Summer: piattaforme Web e diritti
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.