Comunicato Stampa: 'Teo Teocoli Show' al Teatro Smeraldo di Milano

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

“TEO TEOCOLI SHOW”
(“NON ERO IN PALINSESTO”)
scritto, diretto e interpretato
da Teo Teocoli

TEATRO SMERALDO, MILANO dal 9 al 19 marzo
TEATRO DELLE CELEBRAZIONI, BOLOGNA dal 21 al 25 marzo
TEATRO APOLLONIO, VARESE 30 marzo
TEATRO COLOSSEO, TORINO dal 4 all'8 aprile
TEATRO POLITEAMA, GENOVA dal 2 al 7 maggio

DA TRE ANNI L’ARTISTA MILANESE È IN TEATRO CON GRANDE
SUCCESSO E CON CIFRE DA PRIMATO, ORA IL NUOVO “ONE MAN SHOW”

Dopo il grande successo di pubblico e di critica delle ultime stagioni in teatro, Teo Teocoli torna con il suo “Teo Teocoli show” (sottotitolato, “Non ero in palinsesto”).

Per il pubblico sarà la conferma di un grande artista, di un vero fuoriclasse della comicità che, ogni volta, riesce a stupire, a rinnovarsi, ad inventare, a stravolgere, a far ridere senza soluzioni di continuità. Questa è la sua “vis teatrale”, queste le “conseguenze” per il pubblico!

Il “Teo Teocoli Show (Non ero in palinsesto)”, il one-man show, arriva in un momento importante della vita artistica di Teocoli (in tv è protagonista di “Che tempo che fa” di Fabio Fazio, dove sta raccogliendo grandi consensi dalla critica, ed è “ospite di punta” nei più seguiti spettacoli della RAI, come “Rockpolitik” di Adriano Celentano, “Famiglia Salemme Show”, etc.) ed è l’ideale seguito del “Sono tornato normale, show”, il fortunato spettacolo degli ultimi tre anni che ha battuto molti dei record di presenze in teatro (una media di 100 mila spettatori a stagione!).

In scena, quindi, Teo Teocoli e il suo “straordinario” estro: i suoi monologhi, con nuovi aneddoti personali raccontati con esilaranti “tempi teatrali”; la sfilata delle sue “maschere”, diventate veri e propri personaggi (il Teo-Celentano, il Teo-Costanzo, “The Genius-Ray Charles”; le storie improbabili ed esilaranti degli altri, su tutti il “surreale” Felice Caccamo); le sue improvvisazioni; le sue interpretazioni da ballerino e cantante, accompagnato da una band sempre più rhythm&blues (affiancata da una sezione fiati).
Per il nuovo show, Teo ha chiesto alla produzione di essere affiancato, per alcuni sketch, anche da giovani ballerine (e già ci immaginiamo che “piroette” e “passi doble” ne verranno fuori!!).

Questi gli ingredienti di uno spettacolo che mescola cabaret, spassosi racconti di vita vissuta, varietà e momenti di grande ilarità. Il tutto con una nuova scenografia e un nuovo disegno luci.

A Milano ci sarà anche la “special guest” (!) Armando Celso, detto "Ossario", “spalla” storica di Teo, che lo ha accompagnato dai tempi del “Derby” sin al debutto televisivo ad “Antenna 3 Lombardia”! Chitarrista ed attore, “Ossario” ha condiviso per anni le tavole del palcoscenico con Teocoli. A questo punto, riassumendo: personaggi, band r&b, una sezione fiati, monologhi, canzoni, ballerine, Armando Celso “Ossario”… Cos’altro succederà nel nuovo show? Quali altre sorprese dovremo aspettarci?

Prodotto dalla Project e dalla T-TIME, “Non ero in palinsesto” debutterà al Teatro Smeraldo di Milano (dal 9 al 19 marzo), per poi proseguire al Teatro delle Celebrazioni di Bologna (dal 22 al 25 marzo); al Teatro Apollonio di Varese (il 30 marzo); al Teatro Colosseo di Torino (dal 4 all'8 aprile) e al Teatro Politeama di Genova (dal 2 al 7 maggio).

Foto di Teocoli su:
http://www.danielemignardi.it/teoteocoli.jpg
http://www.danielemignardi.it/teocostanzo.jpg
http://www.danielemignardi.it/caccamo.jpg
Dall'archivio di Rockol - I migliori album tributo del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.