Fa discutere Deeyah, la ‘Madonna musulmana’

E’ norvegese ma i suoi genitori sono di origini pakistane e afghane. L’avvenente Deeyah è una popstar abbastanza nota in Norvegia dove i suoi cd vendevano bene nonostante che la comunità islamica locale non apprezzasse le sue pose sexy e le sue canzoni provocanti. Ribattezzata la “Madonna musulmana”, perché nei suoi video sembra fare il verso alla celebre popstar americana, Deeyah è stata duramente attaccata anche dalla comunità islamica britannica. La cantante ha così deciso di riscattarsi negli Stati Uniti, dove ha girato un video in cui appare avvolta nel burkha, salvo poi toglierselo per restare in costume. Nonostante che il testo della canzone inneggi alla libertà d’espressione delle donne islamiche, quel video ha procurato a Deeyah insulti e numerose minacce di morte, spingendola a denunciare l’accaduto alla polizia e a diventare un caso finito anche sulla Cnn. Il Consiglio islamico della Gran Bretagna ha liquidato le accuse come una semplice trovata pubblicitaria della cantante, conclusione alla quale Deeyah ha risposto manifestando di continuare comunque sulla stessa strada, incoraggiata, dice, dai messaggi dei giovani musulmani inglesi che auspicano di emanciparsi come lei.
(Fonte: La Stampa)
Music Biz Cafe Summer: le conseguenze della pandemia su major e indie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.