Dopo quasi mezzo secolo vanno all'asta i ricordi di Buddy Holly, icona rock

Sono trascorsi 47 anni da quel tragico incidente aereo in cui perse la vita il promettentissimo Buddy Holly, poi diventato icona del rock'n'roll e fonte d'ispirazione per parecchi artisti. E, appunto dopo quasi mezzo secolo, la vedova ha deciso di mettere in circolo i ricordi che finora aveva conservato gelosamente: Maria Elena Holly ha affermato che oggetti appartenuti a Buddy andranno all'asta nei giorni 14 e 15 aprile presso le Heritage Auction Galleries di Dallas. Tra i pezzi più importanti figura l'orologio che Buddy indossava sull'aereo partito il 3 febbraio 1959 da Mason City, Iowa, e mai arrivato. La vedova ha affermato che, nonostante poi risposatasi ed avuti tre figli, ancora oggi non riesce ad ascoltare le canzoni di Buddy. "Scambierei tutte queste cose che sto per vendere", ha detto, "per poterlo riavere qui anche solo per un attimo".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.