E' pronto il film di Julien Temple su Glastonbury

E' pronto il film di Julien Temple su Glastonbury
Debutterà nelle sale britanniche il prossimo 14 aprile il film di Julien Temple su Glastonbury, il festival rock più conosciuto (e più affollato) del Regno Unito. La pellicola peraltro va a colmare, perlomeno in un certo senso, il vuoto lasciato dalla kermesse: quest'anno infatti il popolare "Glasto" non si terrà in quanto Michael Eavis, padrone del sito ed anche "storico" promoter, ha deciso di far riposare i campi. Temple aveva 16 anni quandò marinò la scuola per andare a vedere la prima esibizione di David Bowie a Glastonbury, poi non vi mise più piede per trent'anni. Ma, verso la fine dei Novanta, il suo amico Joe Strummer lo convinse a tornare. I lavori preliminari sul futuro film iniziarono già nel 2002. Il punto di svolta si ebbe quando Temple, emerso nel 1979 con "The great rock'n'roll swindle", iniziò a ricevere i video sul festival che aveva chiesto un po' dappertutto; il regista finì inondato da 900 ore di filmati. Da questa grande massa di contributi Temple, al quale si deve anche il sottovalutato "Absolute beginners", ha tratto un sunto che compendia i 35 anni del Glasto in poco più di 2 ore.
Dall'archivio di Rockol - La storia di "The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars" di David Bowie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.