Sony BMG, il nuovo capo Schmidt-Holtz (BMG) promuove Ienner (Sony)

La prima mossa del nuovo ad Rolf Schmidt-Holtz, tedesco di scuola BMG (vedi News), è nel segno della continuità e rinforza ulteriormente i poteri di uno degli uomini di punta dello staff americano della Sony, Don Ienner. A quest’ultimo, il più giovane presidente nella storia della Columbia (nel 1989, quando aveva 36 anni) al servizio della major ormai da 18 anni, Schmidt-Holtz ha esteso le responsabilità sulle operazioni americane del gruppo, conferendogli la carica di chairman accanto a quella di ceo di Sony Music Label Group. Nelle nuove funzioni, il manager americano sovrintenderà a tutte le attività delle etichette Columbia, Epic, Sony Music Nashville e Sony Music Urban, da lui creata, partecipando anche alle decisioni strategiche che riguardano le divisioni Legacy, RED Distribution e Sony Wonder.
Oltre ad aver creato con Kanye West l’etichetta Getting Out Our Dreams, Ienner ha recentemente rinforzato l’ufficio artistico della Sony ingaggiando come consulente il celebre produttore Steve Lillywhite (vedi News). Nell’ambiente discografico dal 1969, quando era ancora uno studente, prima di essere assunto alla Columbia aveva creato con il fratello Jimmy una società di edizioni, management e produzione che rappresentava artisti come Grand Funk Railroad, Three Dog Night e Blood, Sweat & Tears, ha partecipato (nel 1977) alla fondazione della Millennium Records e ha lavorato alla Arista di Clive Davis.
Music Biz Cafe, parla Massimo Bonelli (iCompany, Concerto del Primo Maggio)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.