Comunicato Stampa: 'NotePuliteFestival', l'altra faccia della discografia

Comunicato Stampa: 'NotePuliteFestival', l'altra faccia della discografia
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

2 APRILE 2006 TEATRO COLOSSEO DI TORINO
NOTEPULITEFESTIVAL: L’ALTRA FACCIA DELLA DISCOGRAFIA

No alla corruzione. No ai compromessi. No alle tangenti. No ai palinsesti pilotati. No alla discografia sporca. Sono queste le promesse che Domenico Gullì fece nel ’92, quando diede vita a Note Pulite, un mondo musicalmente incontaminato. Come tanti giovani artisti emergenti, anche Gullì aveva iniziato a compiere i primi passi nel mondo della musica. Peccato che nulla, nella realtà, fosse cristallino come sembrava. Nell’ambiente discografico non vale la selezione naturale, in cui chi è più predisposto ad un certo ambiente, in questo caso chi è più artisticamente dotato, ha il diritto di proseguire lungo la strada del successo. Niente da fare, le doti non contano nel paese dei raccomandati. Dispendio di soldi, di energie e di speranze sono decisamente bastate a Gullì per prendere la fatidica decisione: staccare il suo vagone dal quel treno che porta ad un bugiardo e falso Paese dei balocchi, dove la musica si vende al primo offerente. Ormai c’era cascato, e un bel gruzzoletto di onesti risparmi erano riusciti, con l’inganno, a portarglieli via. In qualche modo, però, si poteva riparare. Un respiro profondo. Si chiese se ne sarebbe valsa la pena. Valutò il fatto che sarebbe stato completamente solo, perché davanti all’affermazione “voglio sfidare la discografia corrotta”, le conoscenze finora coltivate si sarebbero volatilizzate assieme a codardi, leccapiedi e sanguisughe. “Farò da solo. Dovesse essere anche per tutta la vita, mi sarò battuto per una giusta causa, una causa di cui tutti hanno paura e da cui tutti prendono le distanze”.
Oggi il NotePuliteFestival è arrivato alla XII edizione, ancora agguerrito, ancora motivato, ancora portatore degli stessi ideali: spazio agli emergenti, voce ai giovani, alle nuove promesse, al futuro della musica. La discografia miliardaria, negli anni, avrà senza dubbio continuato a succhiar sangue a tanti poveri illusi ma, anche se in sordina e nell’ombra, Note Pulite recupera le prede, le esche, e le rimette in carreggiata, perché i sogni non si comprano e la musica è di tutti coloro che la meritano e che sacrificano tempo, forze e risparmi per essa.
In tanti anni di direzione artistica, Gullì è riuscito a dimostrare che non è mai stato necessario un budget elevato per portare avanti una grande manifestazione, quale il NotePuliteFestival è oggi. Vantando ospiti di fama nazionale come Franco Simone, gli Statuto, Marco Berry delle Iene, Aida Cooper, Stafano Zarfati ed altri ancora, l’edizione di quest’anno, che avverrà il 2 aprile al Teatro Colosseo di Torino, vede invece la presentazione, in anteprima nazionale, di “Così muore un italiano”, canzone cantata dalla Gullìver’s band, dedicata a Fabrizio Quattrocchi, in ricorrenza del secondo anniversario del suo assassinio avvenuto il 14 aprile 2004 in Iraq. Grande l’eco mediatico inerente tale brano, come anche l’appoggio della famiglia Quattrocchi, alla quale Domenico Gullì ha consegnato personalmente una targa con il testo della canzone alla memoria di Fabrizio.
Dopo il successo dell’edizione del 2005, il Festival di quest’anno godrà, inoltre, della presenza di Aida Cooper, Daniele Stefani, Mauro Carbone, il tutto ripreso dalle telecamere del circuito NotePuliteTelevision e trasmesso per il Piemonte su VideoGruppo e per Calabria e Sicilia su Calabria Tv.
Come dice da anni Note Pulite: “la musica sta cambiando”, e non è solo uno slogan.

Info:
011/7930876
338/4353493
www.notepulite.it
www.cosimuoreunitaliano.it
www.dovegiralamusica.it
notepulite@libero.it
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.