Parla l'attore che interpreterà Ian Curtis dei Joy Division in un film

Parla l'attore che interpreterà Ian Curtis dei Joy Division in un film
Sam Riley, attore poco conosciuto che ha deciso di entrare nel campo del cinema dopo il fallimento del suo gruppo rock, i 10.000 Things, ha parlato del ruolo per il quale è stato recentemente scelto, quello di Ian Curtis dei Joy Division. La pellicola, "Control", il cui regista è Anton Corbijn, collaboratore degli U2, è basata sul libro "Touching from a distance" di Deborah Curtis, vedova di Ian. Riley ha rivelato d'aver contattato i produttori di "Control" semplicemente sperando di poter essere preso per la parte di Stephen Morris, il batterista dei Joy che è oggi anche il batterista della loro successiva incarnazione, i New Order; l'attore non sperava assolutamente di poter ambire alla parte della star del film. "Ho detto loro che ero in grado di suonare la batteria, pensando di poter imparare le basi; e invece mi hanno telefonato, ma per Ian, e devo dire che è stata una sorpresa", ha affermato l'attore. "Poi ho conosciuto il regista, Anton Corbijn, e mi ha detto che il ruolo sarebbe stato mio. La trama segue da vicino la storia del gruppo, da poco prima che si incontrassero e fino all'ovvia conclusione. Parlerò con Bernard Sumner (cantante e chitarrista dei New Order), ma praticamente il film è l'interpretazione di Anton. Lui si trasferì dall'Olanda all'Inghilterra negli anni Settanta perché si era innamorato della band". Il primo ciak sarà dato nel corso del prossimo mese di maggio.
(Fonte: "New Musical Express")
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.