Dopo il successo live inglese, album di studio per gli Happy Mondays

Terminato con grande successo - più il caos dei tempi d'oro, '89-'91 - il tour britannico che ha visto il loro inaspettato ritorno sulle scene, gli Happy Mondays si sono decisi a pubblicare un nuovo album di studio, il primo dopo "Yes please!" dell'ottobre '92 (quello che vide il loro dissolvimento «in una nuvola di coca»). Ma Shaun Ryder, con una delle sue tipiche mosse a sorpresa, ha dichiarato che il disco - forse nei negozi già a fine anno, ma con i Mondays può succedere di tutto - lo scriverà lui solo parzialmente. Parecchio spazio verrà infatti dato all'estro compositivo di Nuts, nuovo membro dei Mondays, un 25enne dei dintorni di Manchester, città della band che appunto iniziò la cosiddetta "scena di Madchester" tra il 1989 ed il 1990. Nel corso dell’estate la band si esibirà ai festival V99 (Weston Park, Staffordshire, 21 agosto; Hylands Park, Chelmsford, 22 agosto) ed al T In The Park, quest’ultimo programmato per il prossimo 11 luglio nel Perthshire, in Scozia.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.