Le alternative del CBGB's: restare a New York o trasferirsi a Las Vegas

Il proprietario del celebre locale punk newyorkese, prossimo allo sfratto dalla sua sede storica sulla Bowery (il termine è stato prorogato al 2 novembre), sta valutando le alternative a sua disposizione per continuare l’attività. L’amministrazione comunale newyorkese si è dichiarata disposta a mettergli a disposizione un edificio in Essex Street, ma gli ha chiesto in cauzione la bella somma di 5 milioni di dollari; scartata l’ipotesi, le altre opzioni riguardano locali siti in Times Square, nell’East Village, nei quartieri di Noho e Tribeca e sulla 18ma strada (“due piani in una vecchia stamperia ad un prezzo ragionevole”, ha spiegato Hilly Kristal). Un’offerta inattesa è arrivata anche dal sindaco di Las Vegas.
Music Biz Cafe, parla Massimo Bonelli (iCompany, Concerto del Primo Maggio)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.