Presentato a Milano il Festival 1999 Villa Arconati, un’estate di concerti prestigiosi

Presentato a Milano il Festival 1999 Villa Arconati, un’estate di concerti prestigiosi
Giunto alla sua undicesima edizione, l’appuntamento estivo con il Festival di Villa Arconati – a Castellazzo di Bollate (MI) – ospita quest’anno una serie di concerti che non mancheranno di attirare gli appassionati della grande musica. Realizzato grazie alla collaborazione fra i Comuni di Bollate, Arese, Garbagnate Milanese, la Provincia di Milano, la proprietà di Villa Arconati e diversi sostenitori della manifestazione, la rassegna si svolgerà come di consueto all’interno della splendida Villa Arconati da cui prende il nome, sotto una tensostruttura che garantisce lo svolgimento regolare del concerto anche in caso di pioggia. Per quanto riguarda il cast e i diversi appuntamenti, si comincia il 29 giugno con un grande nome della musica cubana, Compay Segundo, seguito il primo luglio da Billy Bragg & The Blokes in una serata dedicata alla musica di Whoody Guthrie (cui prenderà parte, nelle vesti di ospite, anche Eugenio Finardi). Il 6 luglio sarà la volta della No Smoking Band di Emir Kusturica, regista riconvertito musicista, mentre l’8 l’appuntamento, imperdibile, è con Milton Nascimento e il suo Brasile. Il 10 luglio tocca a Rickie Lee Jones, incantevole signora della canzone USA, mentre John McLaughlin e Zakir Hussain si divideranno il palco nella serata del 13 luglio con il loro esperimento world. Un appuntamento curioso è quello garantito dall’arrivo di Lucio Dalla, che proporrà il suo repertorio con la partecipazione della Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli il 15 luglio, mentre il giorno successivo sarà la volta di Daniele Sepe con l’Art Ensemble di Soccavo & Officina Zoè. Gli ultimi due appuntamenti, previsti per il 20 e il 23 luglio, vedono rispettivamente sul palco l’accoppiata Vinicius Cantuaria & Lokua Kanza – pur un viaggio musicale afro-brasiliano – e i portoghesi Madredeus, capitanati dalla splendida voce di Teresa Salgueiro. Il prezzo dei biglietti oscilla, a seconda degli appuntamenti, tra le 20 e le 35mila lire, ma ci sono offerte speciali d’abbonamento a 80mila lire (per 4 concerti a scelta) e 250mila lire (l’abbonamento completo con posto fisso riservato). I concerti inizieranno alle ore 21.30 mentre l’apertura della biglietteria del Festival è prevista per le ore 19.30. Durante le serate del Festival, inoltre, saranno in funzione due punti ristoro. I biglietti saranno venduti in prevendita dalle agenzie della Banca Popolare di Milano nelle sue tre filiali di Bollate, Garbagnate Milanese e Arese, oltre allo Spazio Oberdan (tel.02/77406340), Virgin Megastore (tel. 02/72003370), Messaggerie Musicali (tel. 02/795502), Music Tour (tel. 02/865578), Box Office (02/8690683 – 039/2301566), GIP DISCHI di Saronno (tel. 02/9625536) e i punti vendita Ticketone (tel. 02/29536577). Le prevendite di ogni concerto si chiuderanno alle ore 12.00 del giorno precedente il concerto. Da quel momento i biglietti potranno essere acquistati soltanto presso la biglietteria di Villa Arconati.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.