Comunicato Stampa: I Marta sui tubi ospiti in TV da Andrea Pezzi

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

“GIORNALISMO: PERCHÈ LA NOTIZIA È SEMPRE UNA CATTIVA NOTIZIA?”

Alessandro Cecchi Paone e Vittorio Feltri OSPITI DELLA PUNTATA DI DOMANI DE “IL TORNASOLE” (IL PROGRAMMA TELEVISIVO IDEATO E CONDOTTO DA ANDREA PEZZI)

Mercoledì 8 marzo - Rai Due - ore 23.00

Domani, mercoledì 8 marzo, andrà in onda la 12^ puntata de “Il Tornasole”, il programma ideato e condotto da Andrea Pezzi (prodotto da FilmMaster Television). Il talk show torna in onda dopo la pausa per i Giochi Olimpici con una nuova programmazione settimanale: tutti i mercoledì su Rai Due alle ore 23.00.

In questa puntata, il conduttore televisivo Alessandro Cecchi Paone e il direttore di “Libero” Vittorio Feltri, ospiti principali del talk show, dibatteranno sul tema “Giornalismo: perchè la notizia è sempre una cattiva notizia?”

Ospiti in studio della puntata saranno inoltre (in ordine alfabetico): Luca Morotti (imprenditore), Andrea Prandi (pres. FERPI), Mario Adinolfi (giornalista), Sara Faillaci (giornalista), Ludmilla Radchenko (showgirl), Armando Siri (imprenditore) e Lola Ponce (cantante e attrice).

Ad accompagnare musicalmente la puntata de “Il Tornasole” ci sarà Marta sui Tubi. A Matteo Giardini, eletto nel 2002 miglior lettore di Dante dal “Progetto Dante” della città di Ravenna, sono affidati i sipari danteschi, letture di brani tratti dalla “Divina Commedia” da rileggere in riferimento al tema della puntata.

“Giornalismo: perchè la notizia è sempre una cattiva notizia?”
La cattiva notizia non è solamente la disgrazia, facilmente spiegabile con la logica del vojerismo, ma è piuttosto quella notizia che viene data in modo ambiguo. Si può parlare di Potere (con la P maiuscola) dell’informazione? Nelle sue varie sfaccettature, infatti, il giornalismo passa da arma politica a lente d’ingrandimento su fatti di cronaca relativamente ininfluenti. Ma allora Il giornalismo informa o deforma?

Il Gruppo FilmMaster è una multimedia company in forte espansione; una Spa totalmente italiana. Nata trent’anni fa come casa di produzione di spot pubblicitari, FilmMaster è diventata leader di mercato in Italia. Negli ultimi anni le sue prospettive si sono significativamente ampliate attraverso lo sviluppo di nuove competenze nei settori della televisione, della musica, degli eventi e del web. È nata in questo modo l’idea di costituire un vero e proprio gruppo multimediale di comunicazione, dando vita ad una realtà fortemente innovativa all’interno del panorama italiano. Il Gruppo FilmMaster è attualmente attivo in tre principali aree di business: produzione pubblicitaria e di videoclip (con FilmMaster e FilmMaster Clip), eventi (con K-events e K2006), televisione (con FilmMaster Television).
Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.