iPod o cellulare? Le alternative della musica digitale

Chi la spunterà, alla fine, l'iPod o il telefono cellulare abilitato alla riproduzione di musica digitale? In puri termini di diffusione numerica non sembrano esserci dubbi: la società di ricerche Strategy Analytics stima che da qui al 2010 i telefonini "musicali" di terza generazione conosceranno una vera esplosione, passando dai 94 milioni di pezzi attualmente in circolazione nel mondo a quota 796 milioni, tre quarti dell'intero parco cellulari; contemporaneamente i lettori digitali dedicati (iPod e simili) dovrebbero triplicare da 58 a 176 milioni di pezzi, ritagliandosi un ruolo in un certo senso di nicchia sul mercato.

Ma bisogna distinguere tra prodotti di fascia alta e bassa: secondo Peter King (Strategy Analytics) "il telefono 'musicale' non inciderà significativamente sulle vendite di modelli ad alto prezzo equipaggiati con hard disk ad alta capacità di memoria, ma sicuramente avrà un impatto sulla fascia bassa del mercato, quella degli apparecchi dotati di memorie flash".

Alla ricerca di precedenti che, nel campo dell'elettronica di consumo, possano dare qualche segnale sul futuro, gli esperti del settore paragonano la situazione a quella che si verificò quando, nel 2000, i primi cellulari equipaggiati con videocamera iniziarono a rosicchiare le vendite delle fotocamere digitali più economiche: in questo caso, fanno notare alcuni, l'effetto dovrebbe essere ancora più rilevante perché quando si parla di lettori musicali che molti consumatori usano in viaggio o mentre fanno esercizio fisico la perfetta qualità di riproduzione diventa un elemento meno rilevante nella scelta. Secondo altri ricercatori sarà il mercato asiatico a riservare la migliore accoglienza ai cellulari mp3 player. "Lì", ha spiegato alla Reuters Claudio Checchia di IDC Asia Pacific, "la gente non ci pensa due volte a spendere 500 o 600 dollari per comprarsi l'ultimo modello di telefonino mentre difficilmente è disposta a sborsarne 200 o 300 per un lettore mp3". Intanto entrambe le fazioni si preparano alla sfida: entro l'anno sono attesi sul mercato un telefono Sony Ericsson Walkman di prestazioni (musicali) analoghe a quelle dell'iPod Nano e un iPod equipaggiato con telefono cellulare (vedi News). Prima della fine del 2006, insomma, i due mercati dovrebbero essere sempre più promiscui e intrecciati tra di loro.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.