Parte domani a Pisa ‘Metarock’

Inizia domani, giovedì 9, per concludersi sabato 11 luglio, la dodicesima edizione del Metarock, tre giorni di musica all’Area Expo di Pisa. Nato nel 1986 come vetrina delle di nuovi gruppi e stili musicali, in dodici anni Metarock ha ospitato decine di artisti (fra cui Linton Kwesi Johnson, Bob Dylan, Living Colours, Dream Syndacate, Negresses Vertes, Ottavo Padiglione...). L’anno passato la kermesse ha ospitato oltre 30.000 persone.
Il Festival avrà luogo a Località Ospedaletto, Area Expo (Pisa). Inizio concerti ore 19,30 - apertura cancelli ore 18.30 - Ingresso; L. 30.000 per serata, compresa prevendita - Abbonamento per 3 serate L. 67.000. Informazioni: tel. 050-40821 - fax 050-501500

Ecco il cartellone:

Giovedì 9 luglio
Fluxus
Marlene Kuntz
Dust Junkys
Madball
Prozac+

Venerdì 10 luglio
Morcheeba (unica data italiana)
Here
24 Grana
Almamegretta

Sabato 11 luglio (reggae night)

Steel Pulse
Balaperdida
Buju Bantoon
Subsonica
 

Dall'archivio di Rockol - Album italiani: le copertine più belle di sempre
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.