NEWS   |   Italia / 27/02/2006

Gli Ameba 4 debuttano all'Ariston: ‘Sanremo sarà il nostro punto di partenza'

Gli Ameba 4 debuttano all'Ariston: ‘Sanremo sarà il nostro punto di partenza'
 Vengono da Bari, compongono la loro musica ispirandosi al rock degli anni ‘70, e quest’anno saliranno per la prima volta sul palco del teatro Ariston: sono gli Ameba 4, la band formata da Fabio Properzi (voce e chitarra), Tullio Ciriello (basso e voce), Ermal Meta (chitarra, synth e voce), e Luca Giura (batteria e voce). I quattro ragazzi si stanno preparando alla loro prima apparizione al Festival di Sanremo, dove saranno in gara nella categoria “giovani” con il brano “Rido… forse mi sbaglio”.

  Cosa vi aspettate dal vostro debutto al Festival?
  “In realtà non ci aspettiamo proprio nulla. Il Festival non è il nostro principale obiettivo per quest’anno, ma solamente un punto di partenza. Sappiamo che è un’ottima vetrina per quanto riguarda la musica italiana e ci è sembrata una buona occasione parteciparvi”.

  Cosa vi preoccupa maggiormente?
  “Siamo tranquilli, per il momento nulla ci fa paura: non ci spaventa l’esibizione perché abbiamo provato parecchie volte il nostro brano e ci siamo accorti che riesce molto bene dal vivo. Certo, siamo emozionati all’idea di dover cantare davanti a tutta quella gente, ma siamo sicuri delle nostre potenzialità. Ci stiamo preparando molto per la nostra prestazione, e puntiamo soprattutto sul lato tecnico, quindi cercheremo di suonare e cantare al meglio”.

  Avete sempre seguito il Festival nelle passate edizioni?
  “No, non l’abbiamo mai seguito più di tanto. E’ ovvio che si viene coinvolti quando arriva il momento del Festival, ma più che altro perché è un evento che muove molto i media, e quindi non passa inosservato. Abbiamo deciso di partecipare perché vogliamo avere maggiore visibilità”.

  Di cosa parla il brano che presenterete a Sanremo?
  “‘Rido… forse mi sbaglio’ è un brano autobiografico che era già pronto da almeno quattro anni: non è stato composto appositamente per il Festival, e andrà a far parte del nostro album che uscirà a febbraio. La canzone parla di ciò che accade nel mondo. E’ un’introspezione su tutto quello che capita al pianeta Terra, una sorta di riflessione sull’uomo e sulla vita in generale da cui abbiamo tratto spunto leggendo i quotidiani e guardando i telegiornali”.

  Cosa vi aspetta dopo l’esperienza sanremese?
  “Il 28 febbraio verrà pubblicato il nostro concept album dal titolo ‘Ameba4’, in cui sarà presente anche la canzone che porteremo a Sanremo. Dovremmo poi partire con una tournée promozionale, ma di date precise per adesso non ne abbiamo”.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi