Tower Records, i proprietari cercano (di nuovo) un acquirente

Tower Records, i proprietari cercano (di nuovo) un acquirente
Riaffiorano voci su una probabile vendita di Tower Records, la celebre catena di negozi di dischi americani creata negli anni ‘60 da Russ Solomon. La società di Sacramento, California, che oggi controlla circa 90 punti vendita tra Stati Uniti ed Europa, nel marzo del 2004 aveva avviato una procedura fallimentare (vedi News): chiuso un brevissimo periodo di amministrazione controllata aveva continuato l’attività dopo che Solomon aveva deciso di vendere l’85 % del capitale ai suoi creditori, convertendone i titoli obbligazionari in quote sociali. Ma ora, come del resto si prevedeva, i nuovi detentori del pacchetto di maggioranza avrebbero deciso di cercare un acquirente, affidandone la ricerca alla banca di investimenti Houlihan Lokey Howard & Zukin.
Colpita come tutti i colossi del retail tradizionale dalla crisi di vendite dei cd che tutt’oggi rappresentano la parte preponderante della sua offerta, Tower potrebbe dunque seguire le sorti dell’ancora più gigantesca catena Musicland, che dopo avere aperto una analoga procedura fallimentare è stata acquistata dal concorrente Trans World Entertainment (vedi News). Prima di ufficializzarne la crisi finanziaria, Solomon ne aveva proposto l’acquisto alla società di investimenti Sun Capital Partners e al servizio p2p LimeWire: in entrambi i casi (vedi News) senza successo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.