'Buena Vista' dal vivo a Parigi; a fine giugno in Italia

'Buena Vista' dal vivo a Parigi; a fine giugno in Italia
Silvia Bizio su "La Repubblica" descrive come a Parigi ci sia stato il «Tutto esaurito da settimane per Ibrahim Ferrer e il gruppo di "Buena Vista Social Club" a Parigi. Anche se il film di Wim Wenders uscirà in Francia soltanto mercoledì (mentre in Italia è uscito da circa un mese ed è decimo nella classifica degli incassi con un miliardo circa), il concerto alla Cigale è stato affollatissimo. Fuori dalla sala i bagarini avevano l'affanno delle grandi occasioni e i biglietti dei ritardatari partivano da 400 franchi (circa 120 mila lire). La situazione era vagamente surreale, pensando che la causa di tanto movimento fosse una band di arzilli vegliardi proveniente da un luogo "proibito". E, una volta entrati in teatro, la cosa si faceva ancor più surreale: alzando gli occhi verso la prima fila della galleria si potevano scorgere nientedimeno che Wim Wenders, poco distante dalla sua ex compagna Solveig Dommartin, Pedro Almodovar (non una parola con il collega tedesco) con Marisa Paredes e Victoria Abril, agitatissime. E, senza assecondare lo chic dei loro importanti invitati, i vecchi cubani hanno fatto un concerto memorabile. (...) Nella seconda parte del concerto, ospite non annunciato, si materializza sul palco anche Ry Cooder, l'uomo grazie al quale "los superabuelos", i supernonni, hanno ritrovato posto nella storia della musica. La chitarra di Cooder, ora tex-mex, ora hawaiana, o lancinante slide percorsa da dita di metallo, è una presenza discreta, ai limiti del timido. (...) I "Buena Vista" saranno anche in Italia a Collegno (Torino) il 29 giugno per il festival Pellerossa e il 30 a Ferrara».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.