Comunicato Stampa: Notte Olimpica, gli artisti di PiemonteGroove

Comunicato Stampa: Notte Olimpica, gli artisti di PiemonteGroove
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Notte Olimpica: gli artisti di PiemonteGroove

ALE DI MAGGIO
Dj set (Quadrilatero – piazza Emanuele Filiberto - ingresso gratuito – dalle ore 19)
"...forse l'aggettivo più adatto ad esprimere il suo suono è groovy, un'attitudine più che un genere, un modo di sentire e di muoversi più che di suonare...": un'attitudine mista, spezzata e ossessiva: house, electrosoul, percussion e funk, tanto funk, di quello caldo e seducente! Attualmente condivide con Maurizio Maiuri, producer torinese, il progetto elettronico Futbol, di cui è uscito il singolo "Off side" su Hypnodinamo (www.presstore.net).

DJ HARTMANN
Dj set (Hy Park- corso Cairoli sopra i Murazzi e all’altezza del monumento a Garibaldi - ingresso gratuito – dalle ore 23)
Al secolo Enrico Romano, ha debuttato come dj all'inizio degli anni ‘90 nel circuito dei piccoli locali, proponendo un cocktail di house, techno, dub ed electro anni ‘80. Proprio l'eclettismo e la profondità "storica" dei suoi set lo fanno apprezzare in luoghi come il Link di Bologna e in alcuni dei principali club torinesi. Negli ultimi tempi la sua attività è intrecciata strettamente a quella dell'etichetta cuneese Betulla Records, per conto della quale lavora in proprio e come produttore.
www.betullarecords.com

DJ TORPEZ
Dj set (Università degli Studi di Torino – via S. Ottavio 20 - ingresso gratuito – dalle ore 22)
Nato nel 1975 a St-Tropez ma residente a Torino da molti anni ormai, ha iniziato la sua attività di dj nei primi anni '90 suonando prima di Gigi D'Agostino al Palace. Inoltre ha suonato regolarmente a Parigi, alle Folies Pigale e al Bataclan di David Guetta, e in estate al leggendario Le Bal di St-Tropez.
Dirigendosi verso produzioni tedesche e di stile electro, è quindi rientrato in un circuito più underground. Gli piace suonare tanti stili diversi in tante differenti situazioni, dando sempre priorità all'allegria del dancefloor e alla vecchia house che tanto gli è cara.

DV8
Live set (Palafuxas – piazza della Repubblica 25 - ingresso gratuito – dalle ore 1)
Dv8 nasce a giugno 2003 da un’idea di Stefano Maritan e Alessandro Brignone con l’intento di sperimentare nuove soluzioni e sonorità nell’ambito della musica elettronica.
Dv8 rappresenta per i due produttori un punto di arrivo in cui le varie esperienze acquisite si miscelano dando vita a brani di elettronica pura, ritmi electro, hip hop, microsuoni e melodie braindance.
Dal vivo il gruppo propone un live con i laptop e altre macchine (synth, campionatori, effetti,ecc….) e sta sviluppando un progetto di arti visive da abbinare al concerto in collaborazione con vari artisti e fotografi.
Attualmente si stanno concentrando sulla stesura del primo album ufficiale, sotto la supervisione di Strek e Atzmo, label managers della Betulla Records.
www.dveight.tk

GIANLUCA PANDULLO
Dj set (Piemonte Space – piazza Castello 165 - ingresso gratuito – dalle ore 1)
Gianluca Pandullo inizia la sua carriera all'inizio degli anni '80. Negli anni si è fatto promotore di tantissimi stili musicali, con dj set che, tra le loro ritmiche, includevano soul, jazz, funk e latin ma anche tutto ciò che da queste è derivato: hip-hop, house, acid-jazz, trip-hop e drum'n'bass, fino all’electro e sfumature tech, deep, afro. Il tutto unito alla sua innata abilità di lettura del pubblico e creazione di feeling immediato.
Attualmente è impegnato con il progetto I-Robots edito dalla Elettrica/Irma Records che pubblicherà presto il Vol. II e dei nuovi singoli. Inoltre è in uscita il nuovo progetto Nemesi su Relish Records.

GIORGIO VALLETTA (Xplosiva)
Dj set (Università degli Studi di Torino – via S. Ottavio 20 - ingresso gratuito – dalle ore 0.30)
Xplosiva è uno dei progetti più significativi nella scena dance italiana. Nato nel 1997 a Torino e guidato dai DJ Giorgio Valletta e Sergio Ricciardone, insieme al promoter Roberto Spallacci, il team di Xplosiva ha attraversato le stagioni del breakbeat, della house e della techno, spingendosi poi verso l'electro e il minimale, senza mai compromettere la propria identità. Oltre alle varie apparizioni nei migliori club nazionali ed internazionali, i dj di Xplosiva sono stati ospiti del prestigioso Sònar Festival di Barcellona (Giorgio Valletta è stato l’unico dj italiano nell’edizione 2003) e nel maggio 2005 hanno fatto girare i dischi al leggendario The End di Londra. Nel 2004 Xplosiva ha pubblicato il suo primo singolo su Mantra Vibes: "Neoacid" e "Polivox" sono le due tracce del primo e.p. firmato Xplosiva 'n' Luca Baldini. “Neoacid” è stata anche rimissata da Stefano Fontana, uno dei migliori dj/produttori della scena italiana, noto anche per il progetto Stylophonic e produttore dell'hit "Tanto(3)" di Jovanotti. Il secondo singolo di Luca Baldini 'n' Xplosiva, intitolato "Teddybear EP" è stato pubblicato in ottobre.
www.xplosiva.com
< MAURO PICOTTO
Dj set (Università degli Studi di Torino – via S. Ottavio 20 - ingresso gratuito – dalle ore 2)
Nato a Cavour, in provincia di Torino, dopo aver vinto il DMC (DJ Mix Competition), si dedica anche alle produzioni discografiche. Dopo il successo di "We Gonna Get", il suo primo lavoro, pubblicato sotto lo pseudonimo RAF, nel 1998, grazie all'uscita di 'Lizard', Mauro Picotto entra di diritto a far parte dei top DJ e produttori mondiali. Due album, 'The Double Album' e 'The Others' vennero rispettivamente nel 2000 e 2002, così come alcuni remix di personaggi come Freddie Mercury, Jimmy Sommerville, Pet Shop Boys e U2, a cui segue la metamorfosi di Picotto da stella della Trance a eroe della Techno. Oltre alle stimate 250 produzioni realizzate ad oggi, "400 se includiamo i miei remix", Mauro è anche un globetrotter in quanto impegnatissimo come DJ. Nel 2003 lancia la sua serata Meganite, che porta ad Ibiza nel 2004, trasformando la discoteca più grande del mondo, il Privilege, in un paradiso intimo per gli amanti della musica elettronica. L'ultimo lavoro del DJ piemontese, 'Mauro Picotto - Superclub', pubblicato da qualche settimana per la sua etichetta Bakerloo, è diviso in due CD. Rispettivamente intitolati 'Giganite' e 'Megalounge', è uno showcase di tutto ciò che va dalla tech house più aspra ai suoni balearici più rilassanti.
www.mauropicotto.com

OXTONGUE
Dj set (Palafuxas – piazza della Repubblica 25 - ingresso gratuito – dalle ore 22.30)
Gianluca Pallotta, Giovanni Chiabotto e Fabio Padovan formano gli Oxtongue, progetto che ha esordito nel 2002 sulla Traum di Colonia. In seguito i tre hanno inaugurato la serie Kompakt Pop, remixati da Voigt&Voigt e Benjamin Diamond. Hanno anche inciso per Irma Records e partecipato con dj set e live set al Club to Club 2003, Amsterdam Dance Event 2004, Traffic Festival 2005, e con il Mutek al Brancaleone di Roma 2004.
< PATRICK DI STEFANO (G.E, Turin - Nachtfrequent, Berlin)
Dj set (Fondazione Sandretto Re Rebaudengo – via Modane 16 - ingresso gratuito – dalle ore 1)
Patrick di Stefano è animatore di molte notti torinesi e soprattutto dj produttore, co-fondatore di General Elektrik, electro label torinese riconosciuta a livello internazionale e di Torino Disco Cross, fanzine di musica elettronica. La sua evoluzione musicale dalla metà degli anni '90 lo ha portato a sviluppare un gusto del tutto personale per la nuova elettronica da ballo: influenzato dal sound più caldo dell'house minimal tedesca, il suo è un apporto originale allo sviluppo del sound minimale.
www.generalelektrik.org

SERGIO RICCIARDONE (Drama Society - Xplosiva)
Dj set (Fondazione Sandretto Re Rebaudengo – via Modane 16 - ingresso gratuito – dalle ore 21)
Sergio Ricciardone e Luca Baldini appartengono alla nuova scena elettronica internazionale ed hanno firmato ormai innumerevoli party in tutto il mondo con i loro live e dj set. Come Drama Society hanno suonato nei più prestigiosi club e festival portando la loro originale sintesi di house, minimal techno ed electro.
Il live in the mix è una sincronizzazione perfetta di due sensibilità differenti ma estramente compatibili, realizzato con strumenti, software e giradischi che permettono un elevato livello di personalizzazione e diversificazione della performance.
Le loro produzioni hanno colpito da subito Tiga, che li produce su Turbo records, mentre i loro ultimi due singoli sono usciti su Fine recordings, stessa etichetta dei tedeschi Tiefschwarz. E’ da poco in circolazione il loro remix della traccia "DOWN" di Ellen Allien sulla prestigiosa Bpitch Control.
www.dramasociety.it

THE ART OF ZAPPING
Live set (Piemonte Space – piazza Castello 165 - ingresso gratuito – dalle ore 24)
The Art of Zapping nasce nel 1992. L'esordio e' del 1993, anno in cui esce "Openmindrevolution": un disco sorprendente, nel quale il quartetto mescola generi musicali diversi con grande naturalezza ed efficacia, riuscendo ad incontrare il favore della critica italiana ed europea. Il 1995, e' l'anno di "Down", Nel 2003 a Milano, davanti a 25.000 persone, la band conquista il primo premio (su oltre 4000 partecipanti) del Festival Tim Tour 2003. Dopo aver contribuito alla colonna sonora del film di Marco Ponti "A+R Andata/Ritorno", nell’estate 2005 esce “Volume 3”, album ricco di collaborazioni (da Caparezza a Max "Jrm" Jovine dei 99 Posse...), che sta ottenendo importanti riscontri.
www.theartofzapping.com
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.