Warner: forte in Europa, debole in Usa

Warner: forte in Europa, debole in Usa
Diventa ancora più enigmatica, alla luce degli ultimi risultati di bilancio, la scelta della Warner di rimpiazzare Paul-René Albertini con il dirigente televisivo Patrick Vien, ex NBC Universal, alla guida della sua divisione internazionale trasferendone contestualmente uffici e centri decisionali dall’Europa agli Stati Uniti (vedi News). I report finanziari relativi all’ultimo trimestre 2005 confermano che proprio gli Usa sono l’anello debole, in questo momento, della catena Warner, mentre nel resto del mondo e soprattutto nel Vecchio Continente la major si difende più che dignitosamente: fatturati in crescita dell’1,8 %, grazie soprattutto alla Gran Bretagna (patria del “chartbuster” James Blunt) e allo sviluppo accelerato dei paesi dell’estremo Oriente, mentre oltre Atlantico la flessione è calcolata nell’1,5 % circa.
Il saldo totale, data anche la perdurante crisi dell’America Latina, è anch’esso negativo, - 2% (920 milioni di dollari), nonostante il successo riscosso a livello internazionale dagli ultimi album di Madonna, Green Day, Enya e Notorious B.I.G., oltre che dal disco di debutto del succitato Blunt. In calo anche gli introiti delle edizioni musicali Warner Chappell (- 4 %, su base annua e a valori costanti), mentre le vendite di musica digitale, cresciute del 176 % rispetto al 2004, ammontano già al 7 % del fatturato discografico.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.