Roma, Liam degli Oasis spende 10.000 euro in alcolici

Roma, Liam degli Oasis spende 10.000 euro in alcolici
Il "Daily Star Sunday" riporta che Liam Gallagher ha speso 10.290 euro in alcolici presso un albergo di Roma. Ma la cosa più impressionante non è questa, bensì che il cantante degli Oasis non ha bevuto quasi nulla. Il domenicale dello "Star" scrive che Liam, arrivato in tarda serata al River Palace nel centro della capitale, avrebbe offerto da bere a tutti coloro i quali si trovavano presso il bar dell'hotel. I frequentatori erano evidentemente degli intenditori, visto che hanno richiesto, tra gli altri drink, cognac di lusso, champagne Cristal e due bottiglie di Chateau La Garde del 1982. Pare che Liam abbia appena assaggiato un alcolico, optando poi per un soft-drink. Quindi il cantante ha pagato senza battere ciglio il conto, appunto oltre diecimila euro. Il domenicale inoltre riferisce che, nel corso del pomeriggio, Liam aveva speso altri 4400 euro in vestiti firmati.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
15 feb
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.