Sanremo 2006: sarà ancora il pubblico (col televoto) a scegliere i vincitori

Sanremo 2006: sarà ancora il pubblico (col televoto) a scegliere i vincitori
Addio ai "classic", un concorrente in più nelle altre categorie dei "big" (uomini, donne e gruppi: sei per gruppo), stesso numero di giovani (12) ammessi alla fase finale della manifestazione. Il Festival di Sanremo 2006 aggiusta le regole della competizione introdotte lo scorso anno ma resta fedele alla formula che prevede la designazione dei vincitori da parte del pubblico con il sistema del televoto. Tutti e 30 gli artisti in gara (due in meno dell'anno scorso) si esibiranno nel corso della prima serata del Festival, lunedì 27 febbraio 2006, sottoposti da subito alle votazioni di una giuria demoscopica. Nelle due serate successive (martedì 28 febbraio e giovedì 2 marzo: mercoledì il Festival si ferma) torneranno sul palco dell'Ariston 15 artisti alla volta e sarà ancora la giuria demoscopica a selezionare coloro che passeranno alla fase successiva: 2 concorrenti su 3 nelle categorie uomini, donne e gruppi, 3 su 6 nella categoria giovani. La serata di venerdì 3 marzo sarà dedicata alla designazione dei finalisti, selezionati combinando i voti della giuria con quelli espressi dal pubblico (via telefono fisso o sms): dei 18 concorrenti rimasti in gara (4 uomini, 4 donne, 4 gruppi e 6 giovani) passeranno all'ultimo turno 2 uomini, 2 donne, 2 gruppi e 2 giovani. Saranno solo questi otto, dunque, ad esibirsi nel gran finale di sabato 4 marzo (il che farebbe presupporre che non si farà notte come al solito): come detto, sarà il pubblico soltanto, come l'anno scorso, a decretare con il televoto i vincitori di categoria e la canzone vincitrice assoluta del Festival 2006. (14/11/2005)
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.