Vivendi insiste sulla musica, Matsushita le vende la sua quota in Universal

Vivendi insiste sulla musica, Matsushita le vende la sua quota in Universal
Il gruppo francese Vivendi Universal ha annunciato l’intenzione di rilevare le quote azionarie di Universal Studios ancora in possesso della Matsushita, pari al 7,66 %. Alla holding stessa fanno capo il 20 % della rete televisiva NBC Universal, Universal Interactive e la casa discografica Universal Music Group: completata l’operazione, che comporta un esborso di 1,154 miliardi di dollari, Vivendi controllerà il 100 % della major, smentendo le voci che tempo fa la volevano in cerca di un compratore per la sua divisione musicale (vedi News). Attraverso l’acquisizione del pacchetto Matsushita, hanno spiegato i suoi portavoce, la società intende rafforzare ulteriormente la sua posizione sul fronte dei “contenuti”, semplificare la struttura organizzativa e la gestione fiscale-amministrativa, ridurre le spese di management e facilitare il flusso di denaro all’interno del gruppo (Universal Studios Holding I ha un attivo di cassa di 3,7 miliardi di dollari).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.