Guerra sui vecchi acetati di Hank Williams: la spuntano gli eredi

Gli eredi del leggendario cantante country, morto nel 1953 a soli 29 anni per cause mai completamente chiarite (infarto o overdose), sono gli unici legittimi proprietari degli “acetati” su cui sono registrate le sue esibizioni radiofoniche dei primi anni ’50. Così, al termine di una battaglia legale che aveva avuto inizio un anno fa, ha deciso la Corte d’Appello del Tennessee respingendo le pretese avanzate dalle case discografiche Legacy Entertainment e PolyGram Records (oggi Universal Music). La prima era entrata in possesso di una parte delle incisioni, recuperate dagli archivi dell’emittente WSM e relative al programma Mother’s Best Flour, dopo averle acquistate da un ex componente della band di Williams, i Drifting Cowboys, che a sua volta le aveva avute da un collezionista privato. Quegli acetati, come quelli che la PolyGram/Universal sostiene di avere ereditato dalla MGM Records, erano tuttavia destinati alla sola diffusione radiofonica e non alla pubblicazione sul mercato discografico. Secondo la corte, dunque, né l’una né l’altra etichetta possono accampare diritti di proprietà in vista dello sfruttamento commerciale delle registrazioni. Di qui la decisione di restituirle ai legittimi eredi, Hank Williams Jr., a sua volta un noto musicista, e la sorellastra Jett: i due non hanno ancora comunicato quale uso intendano farne in futuro.
Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.