Comunicato Stampa: Premio Siae per Demo di Radio1

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

DEMO

L’Acchiappatalenti

Trasmissione radiofonica ideata e condotta da MICHAEL PERGOLANI e RENATO MARENGO In onda su
Radio 1 Rai
(dal lun al giov ore 23,24- ven ore 23,27- sab ore 23,33)

e

Società Italiana degli Autori ed Editori

PREMIO SIAE PER DEMO
RELAZIONE CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

Oggi 31 gennaio alle ore 12, presso il Museo del Burcardo della SIAE a Roma in via del Sudario 44, la SIAE e DEMO di Radio 1, la nota trasmissione acchiappatalenti di Radio 1 condotta da Michael Pergolani e Renato Marengo, hanno presentato la seconda edizione del PREMIO SIAE PER DEMO.
Erano presenti gli autori di Demo Michael Pergolani e Renato Marengo, il vicedirettore di Radio 1 Gianfranco D’Anna e Filippo Gasparro, Direttore URP e Organizzazione Eventi della SIAE.

L’incontro è stato innanzi tutto un’occasione per annunciare I nomi dei tre vincitori selezionati per questa edizione fra cinque finalisti già annunciati nei giorni scorsi. I nomi dei vincitori, all’interno dei quali il 7 febbraio verrà proclamato il primo classificato, sono Beati Paoli, Viamedina, Nathalie.

Dalle dichiarazioni di tutti è emerso come SIAE e DEMO siano un ottimo veicolo per I giovani che si affacciano al mondo della musica e che, come tali, non potevano non incontrarsi: un felice sodalizio insomma fra Demo, una trasmissione della Rai al servizio dei giovani e Siae, una Società che da sempre opera per la tutela della creatività.

Gianfranco D’Anna ha ricordato il grandissimo successo di Demo, un successo reale, malgrado l’orario tardo della trasmissione, comprovato da numeri concretissimi: il sito di Demo è, infatti, il più cliccato della Rai, 1200 le puntate fin’ora trasmesse, 15000 I cd arrivati in redazione e 1500 messi in onda. Proprio per questo D’Anna ha garantito il massimo sostegno presente e futuro alla nota trasmissione acchiappatalenti. D’Anna ha infine ringraziato la Siae, il cui apporto ha senza dubbio offerto un importante supplemento di credibilità al Premio e, di conseguenza, al programma e al suo significato e, quindi, un forte incoraggiamento alla creatività dei giovani.

Filippo Gasparro ha, inoltre, sottolineato l’impegno della SIAE per la promozione della musica. “Negli ultimi anni- ricorda Gasparro- il numero degli iscritti è in continuo aumento: ogni anno oltre 6000 autori di musica, di cui 3000 al sotto dei trent’anni, si iscrivono alla SIAE.”

Molto interessante il programma della serata del 7 febbraio che prevede, oltre all’esibizione dei tre finalisti di Demo anche la presenza di Peppe Servillo e Fausto Mesolella (Avion Travel), Capone & BungtBangt, Roberto Angelini e Rodrigo D’Erasmo e gli Yampapaya. E ancora: Greg e Lillo, Grazia Di Michele e Er Piotta.

al termine dell’incontro è stato presentato il nuovissimo spot a favore della musica legale che la SIAE ha prodotto insieme al MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza.

Con l’occasione ai giornalisti è stata distribuita una copia di THE BEST OF DEMO NR. 2 (ediz. Raitrade): una testimonianza tangibile del grande lavoro di ricerca e di offerta di visibilità fornita ai numerosi talenti che Demo va acchiappando da anni in giro per l’Italia, sempre con la speranza che I musicisti possano vivere della propria creatività.
Dall'archivio di Rockol - Artisti che odiano i loro successi: 11 casi da manuale
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.